007 Legends
Scritto da SaraPapis il 22 Ott, 2012 ore 11:48 AM | in Copertina, Giochi PS3, Playstation 3 | con 0 Commenti

La serie 007 dell’agente britannico creato da Ian Fleming è una delle più popolari nel mondo dei videogiochi e ovviamente nel settore cinematografico. Oggi desideriamo parlarvi dell’ultimo tentativo di riportare l’agente 007 sulle console di ultima generazione, questa volta l’idea è stata di Eurocom con la versione 007 Legends.

L’idea degli sviluppatori è stata quella di creare un titolo, dove il giocatore si trova davanti a dei flashback del protagonista che ripercorrono gli step vissuti nei film più famosi. All’inizio del gioco, un cecchino colpirà in maniera involontaria Bond con il suo fucile di precisione.

L’agente precipiterà nel fiume sottostante e da quel momento, partiranno le cinque missioni, ognuna ripresa da un film diverso: Missione Goldfinger, Al servizio segreto di sua maestà, vendetta privata, la morte puo attendere e Moonraker.

Ai giocatori viene proposta una nuova interazione che ricorda vagamente quella offerta da Call of Duty, quindi al giocatore verrà richiesto di sparare contro i nemici in un susseguirsi di gradi nemici che tentenneranno in tutti i modi di ostacolarci.

La fase delle sparatorie è poco precisa, con controllo squilibrati e un’azione di gioco a dir poco insoddisfacente. Per aiutarvi, saranno indicati gli obiettivi nello schermo per aiutarvi nell’orientamento ma non aspettatevi grandi mosse strategiche.

Chi ha provato il gioco conferma che ancora una volta James Bond non riesce a stupire come fa nel grande schermo, le meccaniche di gioco sembrano o ripetitive e non protete a godere appieno il gioco. Peccato che un gioco di ruolo così famoso stia ormai “perdendo i colpi”.

Desideriamo comunque ricordare che l’impatto visivo non è da sottovalutare e nonostante la fisica non sia proprio coerente con la realtà, graficamente il titolo può ottenere la sufdfficienza.  La caratteristica più interessante è il comparto multiplayer che intrattiene il pubblico sia in locale sia online.

Note su - Web Writer Freelance

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.