Il Testamento di Sherlock Holmes – Soluzione
Scritto da RobyIsAwesome90 il 18 Feb, 2013 ore 12:56 AM | in Giochi PS3, Playstation 3, Soluzioni | con 0 Commenti

Ecco la soluzione di Il Testamento di Sherlock Holmes:

The Marquis Residence – Samoan Necklace

Dopo la scena iniziale, seguite le istruzioni che appariranno sullo schermo per ottenere delle indicazioni a riguardo dei controlli. Dunque, esaminate la bacheca sulla sinistra. Esaminate poi il vetro nei pressi della finestra, dunque guardate verso la ciminiera in basso a sinistra. Recuperate la lente di ingrandimento, premendo dunque il tasto indicato sullo schermo per dare un’occhiata all’inventario. Procedete verso il lato opposto della stanza, esaminando il pianoforte. Dunque, esaminate le indicazioni musicali sul pavimento, attivando i vari oggetti che vi verranno suggeriti. Attivate la modalità prima-persona, dunque il sesto senso di Holmes. Avvicinatevi all’angolo della stanza ed esaminate la zona nei dintorni per localizzare il nascondiglio del ladro. Percorrete ulteriormente la stanza, notando due zone segnalate proprio di fronte alla ciminiera. Esaminate dunque la porta accanto a Watson, attivando la seconda d’intermezzo e procedendo verso l’esterno di tale zona di gioco.

221B Baker Street – Examine the Necklace

Leggete dunque il giornale posizionato davanti a Watson, attivando la successiva scena d’intermezzo. Scegliete le opzioni di dialogo che vi permettono di esaminare gli oggetti, tornando dunque alla modalità di gioco in prima persona. Esaminate dunque i gioielli sulla sinistra, esaminando tutte le perle, una ad una. Altra scena d’intermezzo, dunque esaminate il tavolo dietro ad Holmes e la collegata mappa.

Diocese of Knightsbridge – The Murdered Bishop

Dopo la deduzione iniziale (da effettuare usando la ricchezza come motivazione), avvicinatevi al vicino tavolo ed esaminate le carte, nonché le varie bottiglie di whiskey. Avvicinatevi ulteriormente al corpo del cardinale, esaminandolo in modalità prima persona. Premete dunque i tasti indicati sullo schermo. Zoomate per esaminare il petto del cardinale, passando poi alla sua pancia, dunque alle sue gambe per localizzare la mancanza di scarpe. Esaminate la gamba destra, dunque la corda. Prelevate il dito tagliato a destra, passando dunque nuovamente alla modalità terza-persona. Esaminate la stufa accanto al corpo del cardinale, dunque la porta accanto a Watson. Utilizzate la cassetta per misurare tutte le impronte, dunque la lente di ingrandimento per prelevare la pietra in cima allo schermo. Selezionate dunque la prima domanda, poi la seconda. Dopo la scena d’intermezzo, avvicinatevi al tavolo anteriore, esaminando la fiala. Avvicinatevi all’armadio sul lato opposto della stanza, esaminando il dipinto di Maitland, nonché la lavagna nei paraggi. Conversate dunque ancora con il Reverendo. Aprite la porta in asso, esaminate la frusta sulla sinistra, nonché l’oggetto metallico sulla destra.
Uscite dall’armadio, camminate verso il tavolo dietro a Watson, accendete le candele. Esaminate la parte superiore e prendete il bisturi. Dunque, avvicinatevi alla porta di legno a destra, entrando nella stanza del cardinale. Esaminate il materasso, nonché la vicina finestra. Uscite, avvicinandovi alle porte di vetro sulla sinistra. Entrate nella veranda per una scena d’intermezzo. Avvicinatevi a Watson, dunque scegliete l’opzione “mancanza” per visualizzare la successiva zona. Dunque, selezionate le scarpe e aprite il successivo menu, selezionando “uno degli assassini è uscito con le scarpe del vescovo”. Selezionate dunque l’opzione “Veranda”, dunque il quadrato a forma di punto di domanda; nel menu seguente, scegliete “gli assassini sono poveri”. Scegliete poi il seguente punto di domanda, dunque dicendo che gli assassini stavano cercando un oggetto specifico.
Attivate la terza freccia, analizzate le successive deduzioni. Analizzate ancora il seguente punto di domanda, scegliendo “Gli assassini del vescovo non hanno ottenuto ciò che volevano”. Selezionate ancora la freccia per la discesa, notano altre due deduzioni da analizzare. Disattivate dunque la zona-deduzioni, guardando la scenetta durante la quale parlerete con il Reverendo. Uscite dalla stanza, selezionate il palo metallico dall’inventario, avvicinatevi alle porte della Veranda. Attivate dunque la modalità che vi permette di forzare le porte, dunque selezionate le varie parti del palo metallico per modificarlo in maniera tale che sia identico al simbolo subito sopra ad esso. Sfruttate dunque il tasto “Usa” per aprire la Veranda. Esaminate i lati destro e sinistro, analizzando le macchie di inchiostro. Esaminate la zona dietro ai mobili, notando la statua.
Esaminate la statua, leggete il messaggio sotto ad essa, dunque la sua sezione centrale. Esaminate il vicino tappeto, rivelando un pattern di pietre sul pavimento. Selezionate il cavaliere dal vostro inventario, collocatelo sulle pietre, dunque modificate il posizionamento del pezzo facendo diventare verdi tutti i quadrati nei dintorni. Selezionate il coltello dall’inventario, leggendo poi le lettere nascoste del reverendo. Uscite dalla Veranda, attivate la scena d’intermezzo. Tra le opzioni di dialogo, scegliete “Minaccia”. Esaminate poi la parte destra dell’armeria dietro di voi, prelevando tre delle assi che apriranno la serratura.
Entrate nella stanza da letto del cardinale, localizzando un altro pezzo di legno nella parte bassa del materasso. Tornate alla veranda, trovando altri due legni sul tavolo. Prendete l’ultimo pezzo di legno sulla sinistra, attivate la scena d’intermezzo, esaminate la serratura ed apritela collocando le aste di ferro nei fori non completamente tra loro connessi. Avendo posizionato tutti e sette i fori, tirate la maniglia in basso, attivando la scena d’intermezzo. Avvicinatevi dunque alla porta dietro a Watson, scegliendo sulla mappa “221B Baker Street”.

221B Baker Street – The Murdered Bishop

Avvicinatevi al tavolo di esame di Holmes nei pressi dell’angolo, usate la lente di ingrandimento per cominciare l’analisi sulla sinistra. Selezionate dunque la parte alta dell’inventario, dunque recuperate le pinze dalla ruota in alto. Usate le pinze per prelevare i frammenti di colore nero attaccati alla corda, dunque unite i frammenti e selezionate il bisturi macchiato di sangue. Gettate dell’acqua sul bisturi, dunque usate la spugna che potrete prelevare dalla ruota in alto per pulire del sangue. Recuperate il frammento di pietra dall’inventario. Prendete la spugna dalla ruota, continuando poi a pulire la pietra.
Noterete come sia stata colorata di nero: selezionate dunque il dito tagliato dal vostro inventario, e utilizzate il bisturi per localizzare i successivi frammenti sotto all’unghia. Esaminate dunque le zone con i morsi, dunque la parte di osso rotto. Prelevate il secondo frammento, attivate la successiva scena d’intermezzo. Dunque, attivate i due frammenti che troverete nell’inventario e gettate dell’acqua su di essi, per poi “agganciare” tutto assieme grazie al bisturi. Dopo la seguente scena d’intermezzo, avrete preso il controllo di Watson e vi potrete avvicinare allo scaffale sulla sinistra, prendendo il libro al centro.
Tornate poi da Holmes, donando il libro ed attivando la scena d’intermezzo. Selezionate poi il diario di fronte a voi, attivando una tavola per cominciare un’investigazione. Partendo dunque dai primi tre quadrati con associato un punto di domanda, scegliete tra le opzioni “La ruota è stata usata per abbassare qualcosa nel pozzo” e “La terra e la pietra provengono dal pozzo accanto al monumento”. Scegliete dunque “La terra, la corda e il frammento di granito vengono da una bara”, poi “La cappella di Whitechapt è accanto ad una bara”. Aprite il libro di Watson, scegliete il dispensario numero 4661. Prendete il fiasco dall’inventario, ottenendo l’accesso all’analizzatore di sostanze sulla parte destra del tavolo. Dunque, versate il contenuto del fiasco all’interno del tubo marchiato da un punto interrogativo. Usate il liquido arancione per cominciare l’esperimento.
Dovrete ora usare i fogli che vi sono stati forniti per cercare di tenere il conto dei colori che corrispondono all’estrazione di ogni tubo. In linea generale, il pattern dovrebbe rivelarsi essere di questo tipo: Arancione 1-2-01, Blu 3-0-2-0, Verde 2-0-3-0, Giallo 0-2-0-1, Rosso 3-3-00.
Dopo la successiva scena d’intermezzo, avvicinatevi al tavolo sul lato opposto della stanza, esaminando il file denotato come “Rat Killer”. Parlate con Holmes per riprendere il controllo di lui stesso, poi utilizzate Watson per attivare una tavola delle deduzioni, dunque premete il tasto “basso” per arrivare alla parte più bassa della pagina. Selezionate tutti e quattro gli indizi, dunque scegliete l’opzione “Il vescovo è impazzito” e “Gli assassini hanno fatto bere al vescovo il contenuto della fiala” partendo dai quadrati associati ad un punto interrogativo. Attivate dunque i quadrati seguenti, scegliendo “L’assassino era dotato di un veleno che causa la pazzia”, attivando poi la seguente scena d’intermezzo. Esaminate ora la mappa, scegliete Westgate Jail per uscire dalla zona di gioco ove vi trovate ora.

Westgate Prison – Hans Schielman

Dopo la scena d’intermezzo, procedete lungo il corridoio e superate la guardia. Esaminate tutte le porte, dunque entrate nell’ultima porta a destra, alla fine del corridoio. Salite le scalette, visualizzando una scena d’intermezzo. Dopo aver parlato con la segretaria, esaminate anche il suo tavolo notando la presenza di svariate lettere. Dunque, chiedetele delle informazioni sul “pass” e sulle relazioni familiari. Esaminate il the, dunque uscite per tornare al corridoio precedente. Continuate verso la zona dietro alla guardia, usate il vostro pass per superare la vicina porta. Avvicinatevi ai due custodi, osservate la scena d’intermezzo. Chiedete delle informazioni sul detective, dunque analizzate l’allarme accanto alla porta, poi i fucili sul muro. Esaminate anche il libro, dunque il nitrato di potassio all’angolo. Parlate ancora con il custode per ottenere delle informazioni aggiuntive, anche riguardanti le vicine macchine.
Aprite la porta “sbarrata”, scendete lungo le scale per arrivare alla cantina, attivate la successiva scena d’intermezzo, muovetevi lungo le celle e voltate l’angolo, entrando nell’ultima a sinistra. Parlate con Hans. Scegliete dunque “Informazioni” e “Penna” tra le opzioni di dialogo. Ennesima scena d’intermezzo, uscite dunque dalla cantina e tornate alla stanza della segretaria, ove potrete nuovamente parlare con il direttore. Scegliete “Investigare”, “Armadietto” e “Chiavi”. Avanti per la successiva scena, uscite dalla zona della segretaria e disattivate la prima porta sulla destra, entrando nella stanza degli armadietti. Aprite l’armadietto che vi verrà indicato, sulla destra, per trovare gli oggetti personali di Han.
Esaminate il coltello, nonché la cassa con inscritto un codice. Usate dunque la lente di ingrandimento per esaminare la carta da stampa, notando la presenza di quattro fori. Recuperate dunque nuovamente il poema. Prendete la carta da stampa, posizionatela sopra al poema, dunque usate il coltello per ricreare i quattro fori. Selezionate nuovamente la cassa con associato un codice, prendete la nota e la penna dall’interno della cassa stessa, uscite dalla stanza, destra – scendete lungo il corridoio e conversate con la guardia. Dopo un’altra scena d’intermezzo, avvicinatevi alla porta dietro l’angolo, entrando nella stanza di ricambio. Avvicinatevi all’armadietto sulla sinistra, usate la chiave per aprirlo ed esaminare la bevanda sullo scaffale in alto. Esaminate dunque il libro per rintracciare un’altra chiave, collocando poi l’uniforme sulla zona corrispondente.
Avvicinatevi al successivo armadietto, sul lato opposto della stanza, aprendolo con la chiave di Miss Patterson. Esaminate ancora la cassa in alto, poi la combinazione ad essa associata. Dunque, per aprire la cassa, modificate la posizione dei piatti esagonali attorno agli spazi di colore chiaro, sicché i gioielli verdi al loro interno vadano a toccare gli altri gioielli verdi, mentre i gioielli rossi vadano a toccare i loro corrispondenti. Esaminate dunque la scatola aperta per ottenere una lista delle “necessità di guardia”, dunque la lettera da Brighton. Uscite da questa stanza, facendo ritorno al cancello che conduce alla cantina. Scegliete le opzioni “carte indice” e “libro degli ospiti” dal menu di dialogo. Dopo le varie scene d’intermezzo, scendete nuovamente nella cantina. Date la penna ad Hans, osservate poi la scena d’intermezzo.
Uscite dalla cantina, facendo ritorno all’ufficio della segretaria. Altra scena d’intermezzo, prendete poi il controllo di Watson e attivate l’allarme accanto alla porta. Parlate con i guardiani intrappolati, per l’ennesima volta. Avvicinatevi dunque al tavolo con un telefono subito sopra, prendete le chiave, uscite poi dalla stanza della sicurezza. Percorrete il corridoio sulla sinistra, cercando di aprire la porta sbarrata alla sua fine. Selezionate dunque la voce “parlante”, lanciando verso il basso le chiavi. Altra scena d’intermezzo, tornate alla stanza di sicurezza ed esaminate l’allarme. Fate percorrere gli “anelli” al cursore triangolare. Giunti allo slot centrale, passate alla scena d’intermezzo successiva. Avvicinatevi alla cella di Hans, procedete all’interno della grata, notando come il prigioniero sia fuggito.
Uscite dalla cella, risalite le scale, parlate con Holmes nei pressi dell’entrata. Uscite dunque verso l’esterno della prigione. Percorrete la strada verso l’alto, scena d’intermezzo, dunque scegliete “Kensington” come destinazione successiva.

Kensigton – The Bishop’s Nephew

Avvicinatevi velocemente alla signora di fronte a voi. Dopo la scena d’intermezzo, voltate l’angolo della casa, raggiungendo la porta di legno laterale. Entrate nel giardino, esaminate la felpa gialla, dunque recuperate l’oggetto da terra ed esaminate la zona nei pressi del vicino albero, per trovare alcune trappole fatte in casa.
Aprite dunque l’armadio utilizzato per le “riparazioni” del giardino accanto alla porta posteriore, recuperate l’ascia, dunque esaminate la finestra sulla destra, nonché la staccionata. Esaminate anche il foro sul legno, dunque le unghie nei suoi paraggi. Usate dunque l’ascia per distruggere una parte della staccionata, entrando nella zona di fronte a voi. Voltatevi ed esaminate il lato opposto del vicino foro, poi gli oggetti nei pressi dei barili. Leggete il giornale, dunque osservate le radici dell’albero. Usate il bastone per prendere i vestiti, facendoli uscire dal tavolo. Tornate alla porta anteriore, attivando una scena d’intermezzo.
Entrate nella casa seguente, superate la prima porta sulla sinistra, cominciando ad esaminare la stanza di Henry. Esaminate il letto, la sciarpa sul pavimento, dunque il cestino dell’immondizia accanto al tavolo. Prendete i pezzi di carta dalla parte bassa del cestino. Cliccate sulla parte sinistra del tavolo, unendo poi i pezzi di carta. Esaminate la candela, posizionate i vestiti sulla corda sul lato opposto del tavolo. Collocate dunque il pezzo di carta “vuoto” sulla corda, usate i fiammiferi per accendere la candela. Muovete la fiamma, causando la comparsa delle parole sul muro.
Voltatevi e localizzate il violino sulla tavola. Esaminate la libreria, avvicinatevi alla finestra, usate l’ascia per distruggere le tavole sul pannello, recuperando dunque la vicina cassa. Esaminando tutte le parole, potrete ottenere la frase “Stinging Street Wharf 321 South Bank2. Ruotate dunque il vostro “punto di vista”, esaminate la parte inferiore della cassa, nonché i quattro numeri incisi nel legno. Inserite il codice 8-1-4-3. Esaminate il violino, la pala e la pistola. Osservate la scena d’intermezzo.

Wharf 321 – Find Henry

Preso il controllo di Toby, salite le scale dietro di voi, localizzando dunque le impronte e avvertendo di conseguenza Holmes. Superate le rotaie, salite la rampa a sinistra, esaminate la porta frontale del bar. Scendete lungo le casse dietro di voi, poi deviate verso sinistra lungo la passerella di legno, seguendo le successive tracce. Voltatevi e uscite dunque attraverso la passerella di legno, esaminando la porta sulla sinistra. Dritti ancora attraverso il fango, entrate nell’edificio localizzando le impronte dietro di voi. Superate l’angolo, raggiungendo la sala di controllo. Esaminate le varie leve, per poi tornare alla zona centrale e uscire attraverso la porta sul retro.
Superate le ennesime impronte, deviate verso destra e localizzate il contenitore di gas in cima al barile, facendo in modo che Holmes lo prenda. Tornate verso la leva nella sala di controllo, usate il grasso su di essa. Uscite dall’edificio attraverso la porta sul retro. Esaminate la piccola piattaforma sollevata da Holmes, dunque saltate lungo le zone legnose per arrivare ad una di esse in alto a destra. Muovetevi verso il lato opposto del ponte, avvicinandovi al meccanismo sulla sinistra. Esaminate gli ingranaggi, causando la discesa del ponte. Dopo aver incontrato Holmes, esaminate le impronte dietro di voi.
Seguite ancora la traccia, in avanti. Esaminate l’ultima porta a sinistra, trovandola chiusa. Voltatevi ed avvicinatevi al sistema di leve sopra di voi, tagliate la corda sulla sinistra. Camminate dunque sulla piattaforma che sarà scesa, sicché Holmes vi sposti verso l’alto. Procedete verso l’interno dell’edificio, scendendo poi le scale a destra. Aprite la porta in basso. Voltatevi e procedete lungo le seguenti orme. Esaminate le doppie porte sul retro dell’edificio, muovetevi verso sinistra per localizzare i frammenti di ghiaccio mancanti. Tornate dunque verso la parte anteriore dell’entrata, prelevando il bastone da terra. Tornati alle doppie porte sul retro dell’edificio, usate il bastone per causare la loro apertura. Uscite dalla stanza per arrivare all’esterno, girate verso destra e percorrete le successive orme. Voltatevi ed avvicinatevi ai barili, esaminate il tubo a terra. Destra, percorrete la zona fangosa, esaminate il cancello davanti a voi, seguite le rotaie del treno dietro di voi e voltatevi per attivare le leve sul muro accanto alla gru.
Fatevi trasportare dalla gru aldilà del burrone. Giunti al lato opposto, rimuovete il blocco dalla ruota, accendendo alla successiva scena d’intermezzo. Destra, esaminate i binari e muovetevi nella medesima direzione per localizzare le successive orme. Avvicinatevi alla porta di fronte, notando come sia chiusa: dunque voltatevi e saltate lungo le precedenti sacche di sabbia, muovetevi lungo la piattaforma in cima, esaminate la finestra sulla sinistra per guardare dentro l’edificio sottostante.
Tornate a terra, superate le casse da voi appena scalate, rimuovete le sacche di sabbia per rivelare una zona ove potrete accovacciarvi e camminare per raggiungere la fabbrica. Voltatevi dunque ed avvicinatevi l’angolo destro della stanza. Esaminate la corda per muovere la gru per conto di Holmes; avvicinatevi alla porta di fronte a voi, uscite dalla zona e deviate immediatamente verso sinistra. Tornate verso il retro della stanza, poi destra e scalate le casse a lato. Camminate lungo il tubo, superate la ringhiera alla fine.
Scendete lungo le casse in basso e a destra. Poi voltatevi, salite le scale all’angolo, continuate avanti verso la cima. Attivate la scena d’intermezzo, aprite la porta di fronte a voi, entrando nella zona di demolizione. Sempre avanti, lungo la passerella. Deviate verso sinistra e scendete la rampa di scale. Ancora sinistra, scendete e percorrete la stanza. Deviate verso sinistra, avvicinatevi ad Henry sul lato opposto della pozza di magma. Dopo la scena d’intermezzo, usate la mappa e procedete verso Whitechapel Street.

Whitechapel Street – The Murderes

Percorrete la strada verso l’alto, raggiungendo la zona che funge da “dispenser” sulla destra. Aprite i cancelli frontali, procedete verso il terreno, avvicinatevi dunque all’entrata dell’edificio e continuate verso l’interno della struttura.
Parlate con il dottore nei pressi del tavolo. Dopo la scena d’intermezzo, chiedete informazioni sul bisturi. Superate il cancello frontale, tornando verso la strada. Destra, esaminate il carrello laterale. Dopo la scenetta, superate l’arco e voltate l’angolo, aldilà della cappella. Aprite il portale di fronte a voi. Percorrete il cimitero; dopo la scena d’intermezzo, esaminate la pala sul muro. Esaminate dunque la ruota accanto, leggendo le istruzioni. Esaminate la corda, superate il cancello semi-distrutto, dunque sinistra, esaminate la tomba aperta.
Sfruttate la lente di ingrandimento per esaminare con cura il terreno. Proseguite verso l’angolo a destra, analizzando i piccoli pezzi della pietra tombale. Avendo confermato la loro composizione, esaminate l’angolo in basso a destra ed attivate la seguente scena d’intermezzo. Uscite dal cimitero, tornando verso la strada e girando a destra. Avvicinatevi al carrello, localizzando i dadi. Parlate con il vicino volontario. Cominciate a giocare. Tirate il dado; dopo aver ottenuto un punteggio pari almeno a 12, lanciate di nuovo i dadi, cercando di raggiungere almeno un punteggio di 24.
Durante il successivo dialogo, scegliete “Vincere” e “Obitorio”. Tornate dunque a parlare con Grant, poi voltatevi e percorrete la stanza nella sua interezza. Aprite le porte sul lato opposto. Avvicinatevi all’asse di legno, recuperate le informazioni, dunque entrate nell’obitorio a destra. Esaminate gli strumenti dietro al tavolo, prendendo le forbici. Esaminate la giacca blu sulla sedia, togliendo il nome su di essa grazie alle forbici. Prendete la mappa, prima nascosta. Usate le forbici per tagliare la manica destra, prendete le chiavi nonché il pezzo di metallo all’interno. Usciti dall’obitorio, fate ritorno al cimitero ed avvicinatevi alla porta all’angolo. Le chiavi che avete trovato nella giacca di Kurtz dovranno essere inserite nella parte bassa del lucchetto.
Aprite dunque la porta, entrando nella casa. Prendete l’ascia, leggete il promemoria. Esaminate la cassa al centro, usate l’ascia per aprirla. Prendete le sacche, dunque usate il coltello per aprire la successiva tavola. Leggete la nota dei banditi, uscite e superate i vari cancelli rotti. Esaminate la pietra tombale, dunque tornate alla capanna e prendete la pala. Usate la pala per aprire la tomba, prendete la cassa. Modificate la numerazione, andando a leggere una stringa di questo tipo: “78235464”.
Prendete la chiave dalla cassa, esaminate gli altri due oggetti al suo interno. Avvicinatevi alla casa dello scavatore di buche sulla sinistra, cercate di usare la porta anteriore per attivare una scena d’intermezzo. Dalle opzioni di dialogo, dovrete scegliere “Prendersi cura”, “Meditazione” e “Paura”. Uscite poi dal cimitero, tornando alla strada. Altra scena d’intermezzo, dunque muovetevi verso sinistra e girate una volta a destra. Arrivati alla fine della strada, usate la chiave per entrare nell’edificio. Esaminate la parte superiore del cadavere dell’uomo a terra. Usate il coltello pe prendere la bandana dalla mano destra dell’uomo. Esaminate poi la parte inferiore del suo corpo, e tutte le ferite dell’animale. Analizzate la sua zuppiera, poi la foto sopra il divano. Avvicinatevi al fuoco a destra, esaminate la spilla militare sul mantello. Muovetevi verso la parte inferiore del tavolo, dunque avvicinatevi alla “striscia” sul pavimento dietro a Watson, esaminando sia le sfere che il tubo.
Attivate la tavola delle deduzioni, selezionate i quattro indizi, dunque attivate il quadrato con punto di domanda per poi scegliere “The man fought savagely against his dogs”. Scegliete poi “The dogs were poisoned” e cliccate sulla freccia che punta verso il basso. “Attivate” entrambi gli indizi, scegliete “La pipa aveva già l’oppio” e “L’uomo è uno degli assassini del Vescovo”. Dopo la scena d’intermezzo, rientrate nell’obitorio. Rimuovete la stoffa dal cadavere, esaminando il petto e usando il cotone per “pulire” i tagli. Tagliate dunque seguendo le linee a forma di puntini. Usate il separatore di costole per “aprire” i tagli. Tagliate gli organi e prendete la sfera di carta. Togliete il separatore, aprite la successiva incisione. Tagliate i polmoni, prelevate un campione. Avvicinatevi al set chimico, inserite i campioni al suo interno. Dovrete ora tenere sempre conto della quantità di macchie colorate che appariranno durante il campionamento. Il risultato totale dovrebbe essere di questo tipo: Arancione 0-0-1-4, Blu 2-5-2-0, Verde 0-4-1-2, Giallo 2-0-2-0, Rosso 0-0-1-0.
Tornate alla tavola di deduzione, cliccate sui polmoni per causare l’apertura del successivo “punto di domanda”. Scegliete “L’uomo è stato avvelenato da un misto di oppio e veleno”. Aprite l’ultimo quadrato a forma di punto di domanda, scegliendo “L’uomo è stato avvelenato dallo stesso veleno del vescovo”. Cliccate sulla freccia che procede verso il basso, scegliete il quadrato bianco a forma di punto di domanda, scegliendo “I suoi complici hanno portato la pipa”.
Ultimo quadrato, scegliete “l’uomo è stato avvelenato dai complici”. Scena d’intermezzo, dunque tornate verso le strade e procedete verso sinistra. Scendete lungo il primo vicolo, destra, parlate con il proprietario ed esaminate le chiavi dietro di lui. Avanti verso la stanza seguente, esaminate l’acqua a sinistra. Percorrete la stanza, girate poi a destra e localizzate la polvere ai lati del letto del padrone. Avanti, parlate con la guardia, voltate l’angolo. Avvicinatevi alla porta, leggete le parole in cinese. Dopo la scena d’intermezzo, tornate verso l’acqua sporca. Prendetene un bicchiere, dunque attivate le polveri nei pressi del letto. Combinate il tutto nell’inventario.
Date il tutto all’uomo, dunque attendete l’arrivo del manager che lo aiuterà. Tornate all’entrata della zona di vendita dell’oppio, prendete la chiave dal muro. Usatela per aprire la porta bloccata, entrando nella stanza delle riserve. Aprite l’armadietto con la chiave, entrando nel magazzino. Giratevi verso destra, guardate attraverso la finestra. Dopo la scena d’intermezzo, prelevate l’acido e la siringa dallo scaffale dietro a Watson. Voltatevi e prendete anche l’oppio dal pavimento, procedendo verso la stanza sul retro. Avvicinatevi al carrello, usate i fiammiferi per accendere il bruciatore. Collocate il cucchiaio sopra ad esso. Dopo l’ennesima scena, riempite la siringa di oppio. Combinatelo con l’acido, esaminate la finestra a destra, cercando di aprirla.
Prendete l’uncino da sotto la finestra, poi il bastone dal barile sottostante. Usate tali oggetti per aprire la finestra. Uscite tramite la finestra, verso la stanza seguente. Selezionate la siringa, poi muovetevi verso la guardia nel corridoio. Dopo la scenetta, attendete che Watson attiri l’attenzione del nemico. Dopo che avrà voltato l’angolo, salite le scale aldilà della porta.

Farley’s Office – Informant

Avendo letto il giornale, parlate con Toby nei pressi di Baker Street. Viaggiate verso l’area della reception, nei pressi dell’ufficio di Farley. Esaminate la porta e il caffè, poi la giacca accanto alla porta. Prese le sigarette, continuate con la scena d’intermezzo. Esaminate la porta, creando uno schema con Watson. Avvicinatevi al pannello elettrico accanto all’uscita.
Sfruttate l’appendiabiti per aprire la scatola dei fusibili, dunque ruotate i circuiti fino ad unire le due connessioni più in alto con l’unica connessione in basso. Girate l’interruttore a destra. Dopo la scena d’intermezzo, entrate nell’ufficio ed esaminate la chiave sul lato opposto della porta. Prendete il telegrafo da sotto la finestra, dunque la macchina da scrivere dal cestino in basso. Esaminate la macchina da scrivere, nonché il pc. Dunque, recuperate il pennello dalla cassa ed entrate nell’ufficio di Farley. Esaminate il pavimento sottostante, recuperate la novella di Sherlock Holmes. Esaminate il caminetto, tirando fuori la pagina bruciata. Percorrete i muri della stanza, dunque date un’occhiata alla nota nei pressi del tavolo del telefono. Chiamate Scotland Yard. Avvicinatevi al tavolo dietro di voi, esaminate il panino e i sigaro.
Date dunque un’occhiata alla bacheca dietro al tavolo, prendendo la foto di Woodville. Tornate alla segreteria, esaminate il diario. Utilizzate le poveri del sigaro e il pennello per rivelare il messaggio sul diario, dunque tornate all’ufficio di Farley. Avvicinatevi all’armadio nell’angolo a sinistra. Selezionate il cassetto, usate le chiavi nell’inventario per aprirlo. Localizzate l’archivio con una macchia di inchiostro blu, prendetelo dal cassetto. Aprite dunque il “piano” investigativo dell’ufficio di Farley. Cliccate sull’armadietto all’angolo, dunque scegliete la prima deduzione. Tornate alla precedente figura, selezionate la poltrona. Scegliete ora la seconda deduzione, poi la porta della segretaria. Terza deduzione, dunque cliccate sul posacenere. Quarta deduzione, dunque scegliete la novella di Sherlock Holmes visibile a terra. Scegliete il caminetto, dunque tornate ad analizzare il piano dell’ufficio di Farley, scegliendo il libro cerchiato.
Avvicinatevi alla libreria di fronte a voi, esaminando la sua parte superiore. Prendete la scatola di controllo, inserite il codice 4-D-10-J-16-P. Tirate la leva sulla destra, rivelando una porta segreta ove dovrete entrare. Avvicinatevi all’entrata del passaggio segreto, prendete il cappello e guardate la scena d’intermezzo. Aprite la mappa, scegliendo Baker Street come destinazione.

221B Baker Street – Top Hat Examination

Usando l’inventario, scegliete il cappello in alto. Posizionatelo sul tavolo d’esame di fronte a voi, dunque esaminatelo con attenzione in una successiva schermata. Ruotate l’oggetto, esaminate dunque la zona “marchiata” all’interno della banda per la testa.
Esaminate i capelli grigi, dunque i graffi su entrambi i lati, nonché la macchia proprio davanti. Ruotate ancora la prospettiva, notando dei graffi aggiuntivi. Esaminate dunque la tazza nel nastro rosso, agganciata alla parte alta del cappello. Completerete in tal modo la ricerca. Avvicinatevi alla libreria a destra della stanza da letto di Holmes, prendete l’archivio. Tornate al tavolo, aprite l’archivio e la pagina collegata alla ricerca del giudice. Segnalate “Porta un cappello” e “Capelli Grigi”, lasciando invece perdere “Fuma il sigaro”. Leggete l’articolo del Globe Explorer. Attivate la mappa, scegliete “Judge Beckett” e andatevene. Esaminate il cadavere nascosto all’interno, dunque la mano sinistra. Recuperate il pezzo di carta, dunque il contenitore di gas a destra. Potrete ora andarvene.

Judge Beckett – Search the Manor

Provate ad interagire con la porta davanti a voi – molto probabilmente, non riuscirete ad ottenere dei risultati positivi. Procedete verso sinistra lungo la strada, parlando con la venditrice di fiori. Voltatevi verso la casa di Beckett e procedete ulteriormente lungo la strada a destra. Esaminate il carrello, voltate a destra rispetto alla casa di Beckett, aprendo il cancello che conduce al giardino posteriore. Avvicinatevi alla finestra, esaminate il lucchetto e prendete il controllo di Watson. Tornate alla strada, destra per prendere il pezzo di capello di Lucy. Tornate alla zona di residenza di Holmes, avvicinatevi alla finestra e usate la forcina per capelli che avete nel vostro inventario come chiavistello, modificando la forma della zona metallica in maniera che corrisponda alla figura visibile subito sopra. Entrati nella cucina, esaminate la zona di pavimento a sinistra. Muovete la coperta lateralmente, recuperate dunque la scalmiera.
Esaminate l’olio da cucina sulla sinistra rispetto al forno. Uscite dalla cucina, raggiungendo la vicina classe. Avvicinatevi al tavolo della maestra e prendete la lettera del giudice Beckett dal cassetto a destra. Recuperate anche la lettera di Lord Benagard, poi tornate al tavolo della maestra ed esaminate la mappa in cima ad esso. Esaminate dunque le due foto, notando la particolare conformazione delle mani delle coppie. Muovete dunque il “mirino” verso il puntino rosso nell’angolo a sinistra, scegliete “London”, cambiate la numerazione fino a 10. Usate l’interruttore a destra per muovere lateralmente il disegno. Fate scendere il mirino verso il puntino verde a destra, scegliete dunque “Bombay”.
Modificate la numerazione, inserendo “18”. Prendete la chiave dalla cassa, avvicinatevi alla lavagna all’angolo, esaminando ciò che è stato scritto per la lezione di greco. Esaminate anche i due chiodi ai lati. Tornate alla cucina, prendete l’olio d’oliva visibile accanto alla stufa. Tornate verso l’angolo ove si trovava la lavagna, usate l’olio su entrambi i chiodi.
“Premete” la parte centrale della lavagna, causando il suo rovesciamento. Esaminate la lezione sul lato opposto, copiando l’alfabeto. Avvicinatevi al tavolino tra le due finestre a destra, esaminando la cassa in cima ad esso. Dovrete ora risolvere un breve puzzle, facendo in modo che alla cassa corrispondano i seguenti numeri: nell’angolo in alto a sinistra III-III; angolo in alto a destra IV-III; angolo in basso a sinistra X-II; angolo in basso a destra VI-III. Prendete dunque la scalmiera dalla cassa appena aperta, avvicinatevi all’armadietto dietro di voi per esaminare le maniglie mancanti, nonché gli oggetti sugli scaffali dietro al vetro.
Dunque, esaminate la giacca che verrà indicata, nei pressi del portagiacche. Date un’occhiata più dettagliata al nome, “James”. Procedete verso la mappa sul muro, esaminate dunque da vicino le sedie, leggendo poi la nota che verrà posizionata nell’angolo in alto a sinistra. Leggete tutti i nomi, per ottenere informazioni su quale sia il “compito” di ogni bambino all’interno della classe. Avendo completato la lettura, il tutto dovrebbe leggersi nella maniera seguente – partendo da sinistra verso destra, e per riga.

Prima riga: Jasper, Mark, Anastasia, Ophelia, Eddy e Charles.
Seconda riga: Orson, Bart, Pierce, Elmer, Alissa e Talhia.
Terza riga: Louis, Rose, Damian, Fergus, Simon e James.
Quarta riga: Taylor, nessuno, Jusion, Aaron, Loyd e Lewis.

In tal modo, potrete facilmente localizzare la posizione di James (estremo destro della terza riga). Aprite la zona corrispondente per ottenere le maniglie della porta, usatele dunque per aprire la credenza all’angolo, recuperando il libro dalla sua parte inferiore. Avvicinatevi dunque al tavolo subito sotto al dipinto, recuperate il libro in cima ad esso, procedete attraverso le porte sul retro della classe. Girate a sinistra. Esaminate l’avviso, sicché Watson lo vada a ricopiare. Procedete verso l’angolo opposto del corridoio, esaminate un altro pezzo di carta sulla lavagna, dunque le due porte rimanenti. Usate la chiave trovata nella cassa per aprire la porta che conduce alle camere del giudice. Entrate nella stanza, guardate la scena d’intermezzo, dunque esaminate la scatola dei dolci, nonché il sigaro in cima al tavolo.
Avvicinatevi all’angolo sulla sinistra, esaminando le quattro fotografie indicate. Date anche un’occhiata al tavolo, recuperando la terza scalmiera. Voltatevi, procedendo verso il lato opposto della stanza. Date un’occhiata allo stemma che “pende” dal muro. Inserite una delle scalmiere. Cliccate sul pezzo di carta nell’angolo in alto a destra. Esaminate i quattro pezzi di carta, poi la bandiera all’interno della fotografia (usando la lente di ingrandimento). Esaminate dunque l’avviso che avete trovato in precedenza, con inciso un simbolo a forma di cerchio. Una delle lettere è dunque “pi”. Esaminate dunque la lista delle fraternities di New York, notando come l’unica “corrispondente” sia Nu Zeta Pi.
Tornate allo stemma, inserendo stavolta tutte e tre le scalmiere. Usatele dunque per ruotare il remo sottostante, sicché vadano a corrispondere alla forma di ogni simbolo della fraternity del giudice. Si aprirà una porta segreta, dietro di voi.
Entrate nella stanza segreta del giudice, osservando la successiva scena d’intermezzo. Esaminate la cassa di fronte a voi, ruotando le sfere finché le quattro blu non saranno “unite” in una sola lungo linea. Ruotate dunque ancora la sfera, in maniera tale che tutte le rosse si trovino su uno dei due lati della camera, mentre le verdi sul lato opposto. “Premete” dunque la sezione di colore blu verso lo scompartimento centrale, sicché tutti e tre i colori siano completamente separati.
Dopo la scena d’intermezzo, riprenderete il controllo di Watson. Esaminate la mappa del “piano” sul muro, poi uscite dalla stanza segreta per tornare allo stemma.

221B Baker Street – Find Holmes

Avvicinatevi alla finestra, parlate con Toby, esaminate la pistola sul tavolo, dunque il tavolo alla vostra destra. Esaminate la pistola visibile sul tavolo, dunque il tavolo adibito a scrittoio sulla destra, notando la penna stilografica. Procedete dunque verso il divano, sul lato opposto della stanza. Esaminate il foglio sul divano, poi avvicinatevi al tavolo da pranzo al centro della zona di gioco. Avendo letto il giornale, date un’occhiata alla porta (chiusa) della camera di Holmes, decidendo dunque di entrare nella camera di Watson. Dopo la scena d’intermezzo, date un’occhiata alla maschera sotto al tavolo da cena, dunque entrate nella stanza di Holmes ed esaminate la giacca sul tavolo a sinistra. Prendete i pantaloni dalla sedia, nonché le scarpe sul pavimento.
Voltatevi e prendete il successivo paio di scarpe subito sotto al tavolo circolare, di fronte alla finestra. Aprite il cassetto a lato del letto, trovando lì il tabacco di Holmes. Muovete la scatola di tabacco a lato, notando un foro nella parte bassa del cassetto. Usate la forcina per aprirlo ulteriormente, esaminando la fotografia al suo interno, nonché le lettere. Muovetevi dunque verso il lato del letto, recuperando il cappello di Holmes. Esaminate dunque il busto in cima alla vicina tavola, dunque prendete la giacca dal letto. Uscite dalla stanza, avvicinatevi al poggia-giacche accanto alla porta d’uscita e prendete sia il cappello, che la giacca. Prendete una successiva giacca dalla zona sottostante rispetto al tavolo da pranzo. Prendete poi le scarpe, nonché i pantaloni da terra, e i successivi nei pressi del divano.
Aprite il guardaroba accanto al letto di Watson, cominciando ad esaminare i vestiti in zona usando la lente di ingrandimento. Cercate dunque di “unire” i vari travestimenti, per creare un travestimento che vi possa servire per proseguire. Dal travestimento da pastore, dovrete prendere l’ampio cappello, la giacca nera, i pantaloni marroni e le scarpe nere. Dal travestimento da clerico, dovrete prendere il cappello marrone, la giacca marrone, i pantaloni macchiati di inchiostro, le scarpe nere. Dal travestimento da capitano dovrete prendere il cappello blu, la giacca blu, i pantaloni blu, e le scarpe scintillanti.
Collocate dunque tre delle lettere subito sotto al corrispondente travestimento, leggendo le seguenti missive per scoprire la residenza attuale di Holmes. Entrate nella stanza da letto di Watson, aprendo il cassetto subito sotto alla macchina da scrivere, notando come i soldi siano stati rubati. Attivate dunque la mappa, scegliendo “Whitechapel” per andarvene.
Whitechapel – Find Holmes

Scendete lungo la strada alla vostra destra, voltate l’angolo per localizzare una casa. Avvicinatevi alla porta segnata come “The Rat Hole”, per cominciare dunque a parlare con Danny. Tra le varie possibilità, consigliamo di scegliere “Sono vostro fan”, “Vorrei fare un ritratto”, “Fornirvi l’immortalità” e “La giusta luce”. Avvicinatevi dunque all’armadio sulla sinistra, esaminando il tabacco e la carta, nonché i libri subito sopra ad essa. Camminate verso il tavolo circolare al centro della stanza, dando un’occhiata ai materiali di analisi, al microscopio e alla pipa.
Entrate nella stanza sul retro, localizzando una valigia agganciata al divano sulla sinistra. Osservate dunque la successiva valigia, da poco aperta. Girate verso destra per analizzare la pianta, con associato vaso (vuoto) davanti alla finestra. Esaminate dunque il foglio musicale nei pressi della poltrona, girate a destra e localizzate il violino. Uscite attraverso la stanza sul retro, esaminando l’acqua sporca sulla sinistra. Esaminate dunque l’armadio accanto alla tazza d’acqua, localizzando dei vetri di cristallo. Voltatevi per notare la presenza dei vestiti di Holmes sul lato opposto della vostra stanza. Esaminate il tubo nei pressi del tavolo circolare al centro della stanza, aggiungendolo al vostro inventario.
Prendete il giornale dal tavolo, tornando poi verso l’armadio precedente e premendo i vetri di cristallo. Muovetevi verso la stanza sul retro, esaminate nuovamente il foglio musicale per poterlo aggiungere al vostro inventario. Tornate all’ampio tavolo circolare, avvicinandovi di nuovo al microscopio. Posizionate sotto ad esso il foglio musicale “macchiato”, dunque usate un reagente liquido per combinarlo con dell’acqua sporca. Versate il reagente “indebolito” sul foglio musicale macchiato. Voltatevi e rimuovete il foglio da disegno dal portavestiti all’angolo, poi usatelo per “rivelare” i tre numeri sotto alla macchia. Esaminate nuovamente il contenitore dell’acqua sporca, ottenendo delle informazioni su dello “sporco” proveniente dalle mani di Holmes. Tornate alla stanza sul retro per esaminare il contenitore, scavando poi nel terreno per scoprire la chiave, avvicinandovi dunque verso la valigia “chiusa” dalle manette. Usate i tre numeri prelevandoli dal foglio musicale, dunque la chiave – aprirete così la valigia. Date un’occhiata al biglietto del treno al suo interno, attivando la successiva scena d’intermezzo.

London Countryside – The Watermill

Avvicinatevi alla porta anteriore, tenendo pronta la vostra pistola. Apritela, osservando la seguente scena di intermezzo. Avvicinatevi dunque al tavolo di fronte a voi, localizzando un giornale. Voltatevi e tirate la coperta verso il fuoco.
Esaminate il contenuto della cassa subito dietro al pezzo di pelle, recuperando un pennello. Avvicinatevi al tavolo sul lato opposto del camino, recuperando un ingranaggio. Camminate verso la porta frontale, girando verso sinistra per inserire l’ingranaggio nella sede assiale. Tornate al tavolo, attorno al quale sono seduti gli altri uomini. Cercate di esaminare la cassa, dunque parlate con i tre fratelli nei dintorni per ottenere informazioni sulle loro (cattive) intenzioni. Attivate il menu di selezione del vostro personaggio, passando a prendere il controllo di Holmes.
Esaminate dunque le lampade in cima alle casse, poi voltatevi per esaminare i due punti indicati sulla mappa, nei pressi del muro in via di distruzione. Voltatevi e camminate avanti lungo le tavole, esaminandole da vicino. Avvicinatevi dunque all’ingranaggio in movimento nei pressi dell’angolo a sinistra; esaminate il meccanismo accanto ad esso, localizzando delle tracce di sangue. Muovetevi verso sinistra, poi continuate a percorrere la stanza per localizzare una specie di “botola” sul pavimento. Voltatevi e date un’occhiata alle sacche di farina posizionate attorno al palo, apritele usando il coltello, prendete la carta informativa, nonché l’ingranaggio visibile sotto alle sacche medesime. Voltatevi per guardare verso il muro, avvicinatevi alla cassa accanto al guardaroba, apritela e tirate fuori il costume da mago. Esaminate il contenuto delle tasche per trovare una moneta, una sciarpa, alcune carte da gioco nonché delle manette.
Date dunque un’occhiata ai contenitori sul retro del costume, trovando un diario ed una chiave in grado di aprire tutte le porte. Muovetevi verso sinistra, localizzando un contenitore per il gas. Prendete la corda dal muro. Uscite dall’attico, avvicinandovi agli scalini esterni. Esaminate la zona del muro indicata sullo schermo, poi scendete le scale e guardate dalla finestra in basso. Usate le chiavi per entrare nella capanna sul lato opposto rispetto alla porta anteriore del mulino. Esaminate la spada sulla sinistra, dunque la cassetta degli attrezzi dietro di voi. Prendete il cacciavite, poi uscite dall’edificio per avvicinarvi al carrello nei pressi della precedente rampa di scale. Esaminate il muro dietro al carrello, prendendo la scopa. Usate dunque il cacciavite per rimuovere la maniglia di legno, entrate nuovamente nella capanna per collocare la maniglia nei pressi della spada, usando poi il cacciavite per prelevare i due pezzi, inserendoli nell’inventario.
Tornate all’attico, usate la pala per distruggere il muro a destra. Agganciate dunque la corda da voi prima trovata attorno alla barra di ferro, voltatevi dunque per avvicinarvi al pavimento rotto. Usate la pala per “aprire” il pavimento, localizzando un arsenale segreto. Esaminate dunque le armi, prendendo la catena dalle casse sulla sinistra. Avvicinatevi dunque al mulino, agganciando dunque la catena attorno ad esso. Agganciate dunque l’ultima “connessione” alla corda che si trova lungo il pavimento. Collocate ora l’ingranaggio sulla sinistra rispetto al meccanismo accanto a voi, procedendo dunque verso la botola sul pavimento, chiamando a voi Watson.
Preso il controllo di Watson, recuperate la bottiglia di Vodka dal tavolo della cucina. Esaminate dunque la cassa usando il vostro pennello, dunque prendete la farina dal suo interno e usatela sul tastierino, rivelando in tal modo la combinazione. Inserite dunque il codice 2-3-6 per sbloccare la cassa. Osservate la scena d’intermezzo, avvicinatevi ora alla credenza sulla destra, recuperando i necessari oggetti medici. Attivate l’inventario e combinate gli oggetti con una bottiglia di vodka. Utilizzate ora le bende, assieme al disinfettante, per curare il fratello russo ed osservare la successiva scena di intermezzo. Avvicinatevi dunque alla pila di legno accanto al fuoco, spingendo poi la pila di legno per recuperare l’ingranaggio sottostante. Avvicinatevi alla botola aperta nei pressi del soffitto, lanciate l’ingranaggio ad Holmes, dunque cambiate nuovamente personaggio per camminare verso il meccanismo accanto al mulino. Inserite l’ingranaggio sull’altro lato del palo. Procedete verso il muro che sarà ora stato aperto, uscendo.

London Sewers – Uncover the Plot

Avvicinatevi al tavolo all’angolo, leggendo il giornale. Esaminate il tubo rotto sulla sinistra, attivando una scena d’intermezzo. Procedete verso la porta di Holmes, altra scena d’intermezzo, poi continuate verso le fogne nel Tamigi. Voltatevi e tirate la corda agganciata al corpo in acqua.
Prendete l’uncino, dunque muovetevi verso la precedente scaletta. Esaminate il pezzo di sigaretta al suolo, procedendo dunque lungo le fogne. Avvicinatevi alla successiva scaletta sulla sinistra, tiratela giù e usatela sulla grata accanto a voi per riposizionare la barra arrugginita. Scendete ancora lungo le fogne, recuperando il filo dal vicino tubo. Esaminate dunque la zona indicata nell’acqua dietro di voi, aprendo una botola.
Combinate le due barre arrugginite con il filo, inseritelo poi nell’anello di ferro collegato alla botola, sicché essa rimanga aperta. Girate verso destra e guardate verso il lato opposto del tunnel fognario. Usate l’uncino per portare verso di voi la barca. Entrate nella botola, raggiungendo il vascello. Recuperate la sciarpa piena di sangue, poi il pezzo di ferro. Avanti verso il lato opposto delle fogne. Esaminate il terreno sotto di voi, localizzando delle tracce. Scendete lungo il tunnel, usate la sciarpa per rimuovere il fango dal pannello metallico. Inserite il pezzo di ferro nello slot in alto a destra. Ruotate la manovella attorno alla graticola, sicchè si inserisca nel simbolo a forma di cerchio. Rimuovete una delle barre sulla destra, dunque ripetete tale procedura per altre due volte, sbloccando la grata ed entrando nel foro (ora aperto) per andarvene da tale luogo.

The Fair – Moriarty

Procedete avanti lungo la strada, raggiungendo il barile sulla sinistra. Prendete la barra metallica in cima ad esso, procedete lungo il percorso e recuperate le forbici davanti alla specie di funivia. Entrate e usate le forbici per aprire la cassa a destra. Prendete l’ingranaggio al suo interno, tagliate le corde.
Aprite la cassa e prendete la bottiglia di olio motore. Tornate al sentiero di fango, avanti verso il barile seguente. Prendete la vodka. Avvistate le guardie, per poi tornare alla funivia. Avvicinatevi al generatore a destra, riempiendo la tanica grande con della vodka, quella piccola con dell’olio motore. Inserite l’ingranaggio nel foro tra le due taniche, girate il tutto per osservare la successiva scena d’intermezzo. Preso il controllo di Watson, entrate nella funivia e tirate la leva a destra. Procedete verso il lato opposto del burrone. Uscite ed esaminate la struttura metallica. Destra, esaminate la sacca piena di detriti sul pavimento. Prendete la corda, dunque continuate verso destra e prendete un’altra corda dalle vicine sacche. Avvicinatevi all’apertura circolare sul muro, recuperando una terza corda dalle sacche a sinistra.
Voltatevi, salite la scaletta che conduce alla cima dell’impalcatura. Aprite le finestre a sinistra, recuperando il panno di fronte a voi. Scendete la scaletta, usate la scala a sinistra per arrivare al suolo sottostante. Continuate verso la luce di fronte, prendendo la bottiglia ai piedi della guardia. Sinistra, esaminate la finestra, ritornate a salire lungo le scale. Attivate l’inventario per combinare i tre pezzi di corda con la bottiglia vuota. Salite la scaletta accanto alla riserva. Fate scendere la bottiglia vuota attraverso la finestra sulla sinistra. Riempitela d’acqua, combinatela con il panno nell’inventario. Tornate a scendere le scale, avvicinandovi alla finestra sporca e pulendola con il panno. Osservate l’interno dell’edificio.
In seguito alla scena d’intermezzo, procedete lungo il sentiero per riavvicinarvi alla funivia. Prendete la scaletta di metallo, tornate indietro e posizionate la scaletta sulla cassa a sinistra. Saltate verso il filo spinato e tagliatelo con le forbici. Avanti verso l’angolo sul retro, a destra. Esaminate la linea telefonica, voltatevi e sparate all’obiettivo davanti alle scale. Entrate nella tenda dietro di voi, esaminando il libro sul tavolo. Chiudete dunque il libro, usando il coltello per aprire la parte in basso a sinistra della copertura. Prendete il pezzo di carta, aprite anche l’armadio accanto a voi per recuperare un mirino. Avanti, prendetene un altro dal registratore di cassa. Leggete la vicina nota, volatevi e inserite i tre mirini negli appositi contenitori, usando poi il coltello per rivelare la chiave subito dietro. Esaminate gli animali, dovrete qui risolvere un puzzle la cui soluzione è (da sinistra a destra): scimmia(sinistra) – avvoltoio (sinistra) – giraffa (sinistra) – coniglio (destra) – iena (sinistra) – elefante (sinistra) – leone (destra) – gazzella (destra).
Aprite lo scompartimento sottostante, prendete la scimmia. Uscite verso il retro della tenda, localizzate la successiva guarda e muovetevi verso sinistra lungo il vicolo. Salite le scale, superate la porta entrando nella roulotte. Sinistra, esaminate le medicine e guardate fuori dalla finestra a destra. Muovetevi verso il lato opposto della stanza.
Procedete aldilà dell’ultima porta a sinistra, prendendo la chiave di fronte all’osso. Esaminate gli altri oggetti in zona, notando la crudeltà notevole diretta verso gli animali. Tornate dunque all’armadio delle medicine, usate la chiave per aprirlo, prendendo la bottiglia di etere. Tornate indietro per poi rientrare nella gabbia precedente. Posizionate i soldi da voi appena trovati sul fieno davanti al tavolo. Uscite dalla gabbia, posizionando qualche altro soldo in più davanti alla porta aperta.
Uscite dalla roulotte, posizionando degli altri soldi in cima alle scale. Scendete gli scalini, tornando all’esterno del vicolo. Collocate degli altri soldi a terra, all’esterno dello stretto vicolo nei paraggi. Dunque avanti lungo la via, collocando l’ultima sacca di denaro sulla sinistra rispetto al bivio. Dopo la scena d’intermezzo, uscite dalla gabbia per avvicinarvi alla porta sulla sinistra, chiudendola per intrappolare la guardia. Lanciate dunque la bottiglia di etere, prendendola dall’inventario e gettandola fuori dalla finestra, mettendo KO la guardia. Uscite dunque dalla roulotte, ripercorrendo il vicolo, arrivando alla tenda in rosso. Recuperate la vicina corda, poi scendete ulteriormente lungo il percorso fino a localizzare la successiva guardia.
Giunti in cima alle scale, deviate verso sinistra ed esaminate la vicina cassa di bottiglie. Prendete l’ingranaggio accanto ad essa, muovendovi ancora verso sinistra per trovare “Wolfman”, l’uomo all’interno delle casse. Esaminate dunque la barra in cima alla gabbia, voltatevi per avvicinarvi al sistema a trazione. Analizzate il sistema, per notare una “rotaia” subito sopra ad esso. Inserite l’ingranaggio nella ruota, dunque giratelo per posizionare l’uncino sopra l’uomo intrappolato nella casa. Agganciate la corda alla barra di ferro, fino a “completare” la trappola.
Salite verso il retro della stanza, esaminate il tavolo con l’equipaggiamento per le reazioni chimiche, localizzando il diario di Hans. Aprite il cassetto sinistro, recuperando le note al suo interno. Tornate al terreno sottostante. Avvicinatevi al poster della signora con la barba, usate il coltello per tagliare la zona attorno alla spalla sinistra. Prendete la chiave, poi giratevi per gettare a terra le bottiglie. In questo modo, le guardie verranno distratte. Tornate all’entrata, chiudete la porta usando la chiave del vostro inventario. Tornate alla finestra, tirate fuori la barra dalla cima della gabbia per intrappolare la guardia al suo interno. Scendete lungo il sentiero a sinistra. Dopo la scena d’intermezzo, entrate nel carosello e muovetevi verso destra. Esaminate il pannello di controllo.
Usciti dal carosello, seguite il sentiero di fango verso sinistra, esaminando le porte dell’edificio. Dopo aver udito il rumore, scendete lungo il percorso che procede verso destra, esaminando la linea telefonica in alto. Dunque, scendete lungo il percorso a sinistra della casa dannata; purtroppo, la finestra in alto non può essere facilmente raggiunta. Risalite dunque le scale, per tornare al percorso di fango. Destra, localizzando alcune carrozze abitate. Entrate nell’ultima carrozza rossa all’angolo, prendendo il piatto metallico dal tavolo a sinistra. Leggete l’avviso accanto a voi, dunque esaminate il poster a destra.
Uscite dalla roulotte, destra, salite lungo la rampa e guardate aldilà della finestra in cima. Dopo aver localizzato i fratelli russi, voltatevi ed esaminate il tubo rotto, entrando poi nella tenda. Esaminate le carte sul tavolo, poi la vodka accanto. Uscite dalla tenda, deviate verso sinistra e salite le seguenti scale. Esaminate l’enorme attrattore, entrando nel teatro sul lato opposto. Desta, scendete le scale per arrivare al principe di Woodville. Dopo la scena d’intermezzo, scegliete – tra le opzioni di dialogo – “Anarchici” e “Moriarty ti ha tradito”. Tornate all’entrata del teatro, rimuovendo la corda rossa. Scendete le scale, avvicinandovi al bordo della scena, esaminando le corde tra loro incrociate. Muovete i dischi fino a che tutte le corde non saranno più rosse, poi guardate la scena d’intermezzo, girate a destra per tirare la leva della botola. Avvicinatevi alla zona anteriore del palco, recuperate l’anello del principe, girate a destra e prendete la cintura di pelle.
Dall’inventario, tagliate un pezzo di borsa per recuperare un po’ di polvere magica. Uscite dunque dal teatro, osservate la scena d’intermezzo, e fate ritorno alla roulotte. Avvicinatevi alla ciminiera distrutta, versando la polvere magica al suo interno. Collocate il piatto metallico sul foro, sopra il tubo. Chiudete il passaggio appena usato dai Russi, poi sbloccate la ciminiera. Procedete attraverso l’entrata anteriore, esaminando il quadro a destra, e recuperando la lettera accanto. Esaminate dunque i frammenti di dinamite nella scatola, prendendo poi la piccola sega sul pavimento. Prendete il filo accanto alla finestra laterale, esaminate il dizionario all’angolo. Apritelo e fate corrispondere tutte le parole per tradurre l’avviso; dovranno infine essere “crociate” le parole Buckingham Palace, Scotland Yard, House of Commons e Bank of England.
Ennesima scena d’intermezzo, usate poi la lama per tagliare le scalette e combinarle con i fili nell’inventario, creandone una di grandi dimensioni. Tornate ora alla finestra sulla sinistra, usando l’ampia scaletta per procedere verso l’alto. Tagliate le barre, dunque tagliate il bicchiere usando l’anello del principe. Cliccate sul laccio dietro al pannello-finestra rimosso, in maniera tale da procedere con la successiva scena d’intermezzo. Preso il controllo di Watso, fate ritorno alla roulotte verde, entrate per prendere la bottiglia d’acqua a destra. Avvicinatevi al forno sul lato opposto, date un’occhiata al lardo nella padella. Prendete il pezzo di pelle accanto a voi, dunque la chiave nascosta subito sotto. Usate la pelle per aprire la porta del forno, poi prendete il legno bruciante e usate l’acqua per raffreddarlo. Uscita dalla carovana, avvicinatevi all’entrata della roulotte rossa.
Usate la chiave per aprire la porta. Tagliate in pezzi la bambola a sinistra, prendendo un’altra chiave. Avvicinatevi alla cassa sotto al letto, sul retro della stanza. Sbloccate la cassa usando la nuova chiave, prendete la lettera e il sacchetto di biglie. Esaminate il cavallo di legno, uscite dalla roulotte. Continuate avanti, girate poi a sinistra avvicinandovi alla porta all’angolo, nei pressi della tenda rossa. Date un’occhiata, dunque osservate anche la piattaforma russa, inserendo la mano dell’orologio al suo centro. Cliccate dunque sui simboli nel seguente ordine: basso, sinistra, alto, destra.
Esaminate l’armadio dell’edificio di fronte a voi, recuperate il piede di porco, dunque aprite la cassa accanto a voi per prendere la dinamite. Esaminate il tavolo al centro, prendendo la carta in basso a sinistra: dovrete dunque cominciare a piegarla partendo dal triangolo più esterno per tre volte, passando alla zona centrale e piegandola una volta, per poi piegare la punta triangolare in cima una volta, all’indietro, poi lungo il centro in lunghezza. Recuperate la dinamite dalla cassa, avvicinatevi alla cassa sulla destra, rimuovendo i fili. Avvicinatevi al tavolo, selezionate i frammenti della bomba nel seguente ordine: parti di dinamite, sbarra di legno, fusibile verde, radio, orologio, filo di rame, bottiglia, ingranaggio. Cercate dunque di girare l’ingranaggio, usando dunque la radio (senza successo). Uscite dalla stanza, tornando al pannello di controllo sul carosello. Esaminate il radar accanto ad esso. Girate l’interruttore in basso a destra, poi inserite nel radar le posizioni delle quattro bombe. Dopo che il pannello di controllo sarà stato attivato, date un’occhiata anche a quello accanto e al telefono in alto. Tornate alla finestra del secondo piano, sulla sinistra; lanciatele alcune biglie.
Procedete verso il lato opposto dell’edificio, lanciate delle biglie verso la finestra. Ripreso il controllo di Sherlock Holmes, date un’occhiata al libro di Moriarty sulla sinistra. Giratevi, aprite il guardaroba. Prendete una delle coperte dal guardaroba, esaminate l’armadietto di vetro sulla sinistra. Prendete il fucile, aprite la cassa all’angolo, dunque prendete il trasferitore. Esaminate la bambola, prendendo una forcina dai suoi capelli. Esaminate anche il dipinto sulla sinistra, poi avvicinatevi al fucile dentro all’armadio, usando la forcina per aprirlo. Recuperate il contenitore dell’olio dalla piccola cassetta di mantenimento. Avvicinatevi al tavolo, prendete la chiave e uscite dalla stanza. Destra, salite le scale e osservate la scena d’intermezzo. Avvicinatevi alla libreria dietro di voi, rimuovete gli scaffali e procedete verso la fine del secondo piano.
Destra, inserite una trave nell’inventario sfruttando il muro sottostante, dunque combinate i due lenzuoli per avere una corda da lanciare alla ringhiera sul lato opposto. Scendete lungo la corda, camminando avanti verso il centro del labirinto. Destra, due a sinistra, aprite la partizione di muro all’angolo. Sinistra nel corridoio, aprite il pannello di legno e procedete ancora avanti, rimuovendo infine l’ultima parte di muro. Riutilizzate la “corda” artificiale per tornare al balcone. Posizionate dunque un’altra trave in fronte alla precedente per creare un “ponte”. Ripetete tale procedura fino a poter raggiungere il balcone sul lato opposto. Destra, aprite la porta con la chiave nell’inventario, avanti, usate il telefono per chiamare Scotland Yard. Dopo la scena di intermezzo, esaminate la finestra e osservate l’ennesima scenetta. Tornate al pannello di controllo, inserite dunque il telefono dall’inventario. Esaminate il pannello di controllo per “attivare” l’ultimo puzzle. Selezionate i colori dell’anello centrale, cliccando sui bulbi grigi che vi consentono di disattivare le bombe.
Altra scena d’intermezzo, tornate poi a risalire lungo gli scalini, uscite dalla zona percorrendo le porte di legno, giungendo alla funivia. Fatevi trasportare aldilà del burrone, poi prendete il secchio dietro a Watson e combinatelo con la bomba e la cintura presente all’interno del vostro inventario. Unite il secchio-bomba al cavo sopra la testa di Watson per procedere verso la successiva scena d’intermezzo. Usate il coltello per aprire il pannello di legno accanto a voi, tirate la leva di emergenza. Tornate dunque alla casa dannata, avvicinandovi alla sua entrata anteriore. Girate verso sinistra per raggiungere la porta finale, aprendola per completare il gioco!

RobyIsAwesome90

Note su - Le mie passioni più grandi sono le scienze, i giochi d'intuito e il wrestling. Mi piace recensire i giochi sia belli sia brutti ma soprattutto quelli belli perchè mi diverto di più. Sono graditi i commenti e se volete chiedermi di recensire qualche gioco fatelo pure perchè sarò ben lieto di farlo.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.