LEGO Marvel Super Heroes – Soluzione
Scritto da RobyIsAwesome90 il 29 Nov, 2013 ore 10:38 PM | in Giochi PS3, Playstation 3, Trofei | con 0 Commenti

Ecco la soluzione di LEGO Marvel Super Heroes:

Sand Central Station

Atterrerete a New York assieme a Iron Man e Hulk; scattate immediatamente e passate oltre le macchine e i mostri per raggiungere la barriera di sabbia al limitare della strada. Usate Iron Man per prendere come bersaglio i due mattoncini color argento oltre gli idranti e innaffiare il muro di sabbia; così facendo rivelerete una crepa verde; prendete i controlli del buon Hulk che può spaccare qualsiasi cosa che sulla quale si trova una crepa verde; colpite la sabbia solida con un bel pugno. Passata la barriera, troverete due impugnature color verde a lato del bus; Hulk può interagire anche con queste impugnature; quindi afferrate il bus e premete il bottone che apparirà su schermo per lanciarlo oltre la barriera. Nella seguente area, prendete i controlli di Iron Man; i suoi missili guidati, possono far esplodere tutti i mattoncini brillanti; puntateli quindi sul rimorchio del camion più avanti al centro; con i mattoncini rimasti costruite delle impugnature per Hulk, usatele e caricate Abomination per scatenare una super battaglia epica; premete i pulsanti che appariranno su schermo per picchiare facilmente la potente nemesi del nostro gigante verde; quindi i nostri eroi potranno accedere alla Stazione Centrale. Le enormi braccia di Sandman v’impediranno di proseguire; dovrete distruggerle entrambe con ognuno dei super eroi a vostra disposizione; iniziate comandando Hulk e usate le impugnature versi sulla sinistra per sollevare un enorme cumulo di lego; puntate mantenendo premuto il pulsante dell’attacco e colpite una della braccia di sabbia; prendete quindi i controlli di Iron Man e colpite i mattoncini color argento sulla destra con i missili guidati, in questo modo rivelerete altre impugnature per Hulk; afferratele e lanciatele. Davanti a voi schianterà un treno; fate fuori i ventiquattro uomini di sabbia con l’ausilio dei poteri di Hulk e il vagone scomparirà; in seguito apparirà un chiosco per le informazioni. Utilizzate Iron Man per colpire i mattoncini color argento in cima e farli cadere sul terreno, con questi costruite una torretta, quindi mettetevi vicino a essa e premete il bottone che apparirà sullo schermo per prendere i controlli del getto d’acqua con Iron Man (uno grosso come Hulk non potrebbe comandare una torretta così piccola). Continuate a colpire il centro del muro con il getto d’acqua fino a far apparire una crepa, prendete i controlli del gigante verde e assestate un bel pugno proprio dove si trova la crepa. Davanti a voi Sandman costruirà un castello munito di torrette impedendo a Hulk d’avvicinarsi e colpire le crepe verdi, quindi prendete i controlli di Iron Man per distruggere i mattoncini color argento sulla destra e poter costruire delle impugnature verdi; afferratele con Hulk e scagliate il tutto contro il castello di sabbia. A questo punto Sandman sarà costretto a battere in ritirata, ma il nostro amichevole Spider-Man di quartiere si unirà al gruppo! La via sarà bruscamente chiusa da una sezione della Stark Tower cortocircuitata e voi dovrete eliminare l’energia elettrica scaturita da essa; prendete i controlli di Spider-Man e raggiungete il muro luminoso all’estrema destra dello schermo, premete il bottone che apparirà sullo schermo per usare il senso da ragno e individuare un muro scalabile; salite su questo quindi usate le ragnatele sui punti rossi e blu, quindi premete il bottone che apparirà su schermo per tirare; il disco del satellite cadrà lasciandosi dietro diversi utili mattoncini; utilizzate questi per creare delle impugnature per Hulk; prendete quindi i controlli di quest’ultimo e distruggete il primo dei generatori. Il secondo sarà notevolmente più facile da distruggere, colpite il cancello argento attorno al macchinario con i missili di Iron Man, quindi prendete i controlli, dell’arrampica muri e usate i sensi da ragno per rivelare una manopola da tirare per distruggere anche questo generatore ed eliminare l’energia elettrica. Usate nuovamente i sensi sviluppati per far apparire altri punti da tirare al centro dell’area, prendeteli di mira entrambi e mantenete premuto il pulsante dell’attacco per far cadere l’insegna e crearvi un comodo passaggio. Più avanti, usate Spider-Man per sparare una ragnatela sulla manopola della torre d’acqua sulla destra, quindi con la ragnatela ancora tirata prendete i controlli di Hulk e mantenete premuto il pulsante per farlo tornare nei panni del Dr. Banner; nei panni dell’esile dottore, salite la ragnatela e in cima tornate a essere il gigante verde, afferrate le impugnature verdi e utilizzate i mattoncini per creare una torretta acquatica controllabile; ora non vi resta che puntare il getto sul malefico e gigantesco Sandman. Continuate a innaffiare il nemico fino a ché non distruggerà la torretta sulla quale vi trovate; abbasserà un braccio rivelando una crepa verde sulla quale utilizzare i poteri di Hulk; a questo punto vi saranno scagliati addosso alcuni cumuli di mattoncini con delle crepe verdi sopra, utilizzate l’attacco con salto del gigante verde per colpire questo blocchi e con i mattoncini ricavati costruire un miscelatore per cemento; afferrate l’oggetto appena costruito per puntare e colpire Sandman. Una volta colpito, il nemico abbasserà un altro braccio rivelando una nuova crepa verde da colpire con Hulk; ormai il boss sarà quasi sconfitto, usate i missili guidati di Iron Man sui mattoncini color argento a destra quindi tirate la leva; sulla sinistra usate Spider-Man per rivelare, grazie alle ragnatele, una seconda leva da tirare; attendete che il serbatoio d’acqua si riempia, quindi usate i sensi da ragno per rivelare un’ultima leva sulla quale usare le ragnatele e tirarla.

Time Square Off

Per entrare nell’edificio di Baxter, spaccate il lampione per creare una piattaforma tramite la quale Mr. Fantastic possa passare attraverso; una volta dalla parte opposta del cancello, spaccate l’antenna parabolica e costruite una pedana per trasformare Reed Richards e aprire il cancello e far passare Capitan America. La porta davanti a voi sarà bloccata, ma c’è ‘n modo per entrare; usate lo scudo di Cap per attivare il pulsante sulla destra; salite quindi la scala con Mr. Fantastic e scivolate attraverso il piccolo spazio dove poter utilizzare i controlli speciali; appariranno così delle difese laser; prendete i controlli di Cap e attivate la sua speciale abilità per parare con lo scudo; passate sopra la pedana al centro della strada e fate rimbalzare i laser verso il mittente; fatto questo passate la porta aperta. All’interno del laboratorio, sconfiggete gli Octobots, quindi con i mattoncini rimasti, costruite una pedana e usate Mr. Fantastic per distruggere la lastra di metallo che nasconde un pulsante a scudo da attivare con l’ausilio di Cap; salite sull’ascensore sempre nei suoi panni, quindi, proteggetevi con lo scudo dal fuoco verso sinistra, infine saltate nell’area con i tracciati sulla sinistra; prendete i controlli di Mr. Fantastic e costruite una piattaforma per raggiungere l’area dove si trova il vostro compagno. Afferrate le impugnature con le braccia elastiche di Mr. quindi costruite un pulsante per lo scudo con i mattoncini saltellanti, attivatelo con Cap; si attiverà un nuovo pannello in cima alla scala sullo sfondo, salite e usatelo con Mr per far apparire un grande pulsante rosso alla destra della scala stessa sul quale saltare. Il raggio spaccherà tutti i lego in basso, usate Cap per costruire i mattoncini saltellanti, quindi usate la pedana scudo per riflettere il raggio verso i dischi illuminati di blu e caricare i due generatori; saltate sul sollevatore e guidatelo come una macchina fino in cima al tetto per incontrare Dr. Octopus. Sul tetto, passate sul palazzo a destra e mirate le impugnature da tirare con Mr. Fantastic; quindi, costruite una scala con i mattoncini, salite e spaccate tutti i Lego dietro il vetro per trovare i mattoncini saltellanti. Costruite i pezzi a turno e spostatevi verso il lato verde per allineare il disco sopra di voi e permettere a Cap di saltare con i pali. Scendete i gradini a destra con Cap per trovare un pulsante scudo, colpitelo per interrompere le ventole in basso e che bloccavano il passaggio a Mr. Fantastic; salite i gradini e spaccate i tubi blu sotto la torre dell’acqua, costruite quindi una pedana con i mattoncini saltellanti, usatela e distruggete la torre dell’acqua; saltate verso l’alto e costruite una teleferica con i mattoncini rimanenti. Utilizzate la teleferica per raggiungere il prossimo palazzo dove vi sta attendendo il mefistofelico Doc. Octopus che afferrerà il primo eroe a raggiungerlo; passate quindi a quello libero e iniziate a colpire il boss fino a farlo scappare. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Scalate le macerie per raggiungere la sezione più alta dei tetti e inseguire il vostro nemico; quindi, usate lo scudo di Cap per colpire i perni dell’insegna neon sul palazzo di fronte e crearvi un passaggio sicuro. Cercate un vetro rotto per entrare all’interno, quindi usate lo scudo per proteggere Cap dal fuoco e saltate sul muro blu e bianco; una volta raggiunto il tetto, cercate il generatore verde sulla destra della porta dell’ascensore, distruggete il Lego lì vicino e costruite un pulsante scudo da colpire al solito modo, farete scendere l’ascensore e permetterete a Mr. Fantastic di raggiungere il tetto. Passate il baratro con Mr, quindi spaccate i Lego sulla destra per costruire una teleferica e permettere a Cap di passare; prendete i suoi controlli e mirate verso Doc per rivelare un’impugnatura; afferrate quest’ultima con Mr per tirare verso il basso l’enorme insegna. Usate i mattoncini per creare una pedana per colpire Doc. Spider-Man si unirà al vostro gruppo! Usatelo per tirare le impugnature luminose sulla torre del tetto più alto; quindi utilizzate i sensi da ragno per rivelare un muro da scala fino alle tubature grigie; una volta in alto utilizzate nuovamente i sensi per rivelare e tirare delle impugnature su un grosso macchinario; in questo modo attiverete le ventole in basso permettendo ai vostri compagni di raggiungervi. Prendete i controlli di Mr. Fantastic e spaccate i mattoncini sulla grata nell’angolo sul retro a sinistra del cancello chiuso, costruite quindi un pannello di controllo da usare e aprire il cancello per il giardino; rimanendo nei panni del capo dei Fantastici Quattro scattate contro l’insegna di Spider-Man, troverete una nuova pedana da usare per spaccare l’insegna stessa rivelando due impugnature da tirare con le ragnatele dell’arrampica muri e raggiungere Doc. Octopus. Ovviamente il vostro nemico si ritirerà nuovamente dopo aver creato un buco nel palazzo; seguitelo per dare inizio alla battaglia finale. Schivate gli attacchi nemici e attendete che cerchi di sbattere uno dei tentacoli sul terreno, quando resterà immobilizzato, mettetevi vicino all’arto robotico e attendete che appaia un cerchio verde; premete quindi il pulsante dell’attacco per spaccare il tentacolo; seguite lo stesso iter altre due volte, quindi, finite il boss con i normali attacchi.

Exploratory Laboratory

Prima di iniziare il livello vero e proprio, uscite su Times Square con Hawkeye e Black Widow per raggiungere ed entrare il palazzo della Oscorp. Una volta all’interno, prendete di mira i mattoncini color argento con Hawk e scoccate una freccia esplosiva, quindi scagliatene un’altra e utilizzate queste per oltrepassare lo spazio. Prendete i controlli di Black e saltate sul muro bianco e blu fino al tetto, usate il terminale e accendete ognuna delle frecce blu in modo che le linee della potenza diventino nere; ora avvicinatevi a Oscorp e attivate il potere speciale di Black, premete il pulsante per aprire la porta; una volta all’interno, utilizzate il terminale e premete i pulsanti in quest’ordine: giallo, rosso e blu. Una volta nel laboratorio avanti, prendete i controlli di Hawk e mirate per distruggere i mattoncini color argento vicini all’ufficio di vetro; con questi, costruite un nuovo terminale di sicurezza da usare con Black, questa volta iniziate premendo il rosso, giallo e blu. Farà la sua comparsa Green Goblin spaccando il muro; avvicinatevi nei panni di Spider-Man e usate i suoi sensi per rivelare e tirare le impugnature; sparate le ragnatele contro il Goblin per farlo fuggire mentre distruggerà il vano dell’ascensore; passate oltre utilizzando la trave di legno e usare nuovamente i sensi per rivelare un sentiero scalabile sul muro. Colpite i mattoncini luminosi sul muro per trovare una leva da tirare per abbassare la scala e permettere di salire ai due agenti dello Shield; prendete i controlli di Hawk e puntate i mattoncini argento in alto, scoccate una freccia per creare una corda da scalare; quindi, prendete i panni di Spider-Man per tirare le impugnature e abbassare il ponte. Fatevi strada nella sala fino a raggiungere la porta chiusa, usati i sensi da ragno per rivelare e tirare due impugnature; colpite il macchinario d’argento con Hawk per far esplodere la porta e crearvi un varco; usate il potere di Black per passare inosservati alla telecamere di sicurezza. Saltate sulla leva a destra, quindi usate Spider-Man per tirare l’impugnatura che apparirà sulla sinistra. Una volta caduti, usate Hawk per colpire i mattoncini argento in alto, quindi costruite una scaletta per poter uscire da questa trappola mortale. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Venom fuggirà e l’intero laboratorio sarà infettato dal simbionte, evitate assolutamente la sostanza nera giacché passandoci sopra, morirete all’istante. Colpite i Lego d’argento sopra l’insegna della Oscorp, quindi usate i sensi da ragno per rivelare e tirare due impugnature; salite in cima alla cala con Black e attivate il terminale di sicurezza, appariranno quattro attacchi per le frecce di Hawk, colpiteli quindi saltate oltre con Black e utilizzate il suo potere una volta in cima; passate inosservati alle telecamere di sicurezza, quindi tirate la leva per far fuoriuscire il resto della scala che conduce all’esterno di quest’area. Dirigetevi a destra con Spider-Man e oltrepassate i mattoncini fino a raggiungere due impugnature da tirare con le ragnatele; costruite i mattoncini rimasti dalla macchina blu, quindi scoccate una freccia nella presa, usate il palo per saltare in alto con Black e interagite con il terminale di sicurezza per affrontare un piccolo puzzle. Spostate i pezzi in modo da creare una sorta di collegamento tra i terminali sul muro; Venom si ritirerà sulla destra scagliandovi contro uno sciame di simbionti; inseguitelo tornando nella grande stanza passate in precedenza. Una volta raggiunta la stanza con la grande porta sullo sfondo, posizionate Black e Hawk sui grossi bottoni rosso; passate la porta aperta e colpite i mattoncini all’esterno per poter costruire un apparecchio sonoro con il quale spaventare i simbionti. Nella prossima sala, colpite i pannelli di controllo per rivelare due impugnature; appariranno diversi simbionti dal pavimento, mentre altri vi attaccheranno dalla sporgenza in alto sparandovi addosso dei proiettili; combattete questi nemici più piccoli fino all’apparizione di Venom stesso; costruite una scatola boom per stordire il boss quindi colpitelo per iniziare la prossima fase del combattimento. Continuate a colpire i seguaci del boss finché uno di questi uscirà rivelando una leva. Saltate sulla torretta e colpite Venom rendendolo vulnerabile. Quando il vostro avversario salterà sulla destra, usate il senso di ragno per trovare e tirare le impugnature, quindi costruite i pezzi e colpite il bersaglio con Hawk; finite Venom con un pugno ben assestato e terminerete la missione.

 

Rock Up at the Lock Up

 

Seguite l’immagine fantasma fino a destinazione; nei panni di Iron Man prendete di mira e distruggete la cassa di metallo; a questo punto farà la sua comparsa il capitano del raft, ma avrà bisogno di un biglietto. Aggiustate i mattoncini in cima alla scala quindi raccogliete il biglietto. Navigate con il traghetto fino alla prigione, quindi prendete i panni di Hulk per aprire un varco nel cancello con le impugnature verdi, colpite i blocchi argento con Iron Man e aprite le porte per iniziare il livello vero e proprio. Correte scendendo il sentiero fino al ponte, naturalmente questo crollerà! Volate oltre il baratro con Iron Man e costruite una manopola con i mattoncini; spingetela per rialzare il ponte. Salite la collina, scavate per estrarre i mattoncini marchiati da suolo con Wolverine; quindi costruite delle impugnature verdi da attaccare sul muro per Hulk; correte all’interno del complesso con il gigante verde e lasciatelo ad attendere sull’ascensore inattivo; prendete i panni di Logan (per i non appassionati Logan è il vero nome di Wolverine) e girate a destra per usare i sensi sviluppati e rivelare una sezione di muro scalabile, quindi volate fino allo stesso punto con Stark (inutile dire che mi riferisco a Iron Man vero?). Spaccate i mattoncini rossi e gialli nell’angolo dietro per rivelare un pulsante ad artigli che potrà attivare Logan per far salire l’ascensore sul quale si trova adesso Hulk; a sinistra dell’ascensore troverete delle impugnature verdi da tirare; tuttavia, appariranno delle torrette mortali; distruggetele con i missili guidati, quindi levate di mezzo il cancello sulla destra utilizzando le impugnature verdi, impersonate Wolverine e usate i sensi per rivelare una nuova sezione del muro scalabile. Una volta in cima, utilizzate la manopola per abbassare la scala, correte quindi a destra e fendete le crepe gialle; troverete un terminale di sicurezza del quale Tony Stark può occuparsi; spostate il cursore sul neon luminoso delle serrature gialle, quindi, premete il pulsante dell’attacco per sbloccare il gigantesco cancello della prigione. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Una volta scesi nella nuova sala, spaccate i mattoncini sullo sfondo con Hulk ed entrate nel cortile della prigione, qui non dovrete solo vedervela con Whiplash, ma anche con il vecchio nemico del gigante verde ovvero il Leader; non potrete avvicinarvi con l’omaccione ma i missili di Iron Man possono bucare lo scudo; colpite quindi i tre mattoncini, argento che fluttuano dietro di esso. Il Leader stordirà Stark; passate quindi nei panni di un altro degli eroi a vostra disposizione e colpite il nemico con un bel pugno; salite verso l’alto e spostatevi sulla destra, quindi, usate i sensi di Logan per svelare delle crepe gialle, spaccatele e usate nuovamente i sensi sviluppati all’interno, salite verso l’alto e usate i vostri artigli sul pulsante a destra. Il cancello sulla sinistra si aprirà, passate oltre la cella di detenzione di Abomination per trovare delle impugnature verdi, tiratele per rivelare una teleferica da utilizzare con Wolverine, una volta in cima utilizzate ancore i sensi. Passate nei panni di Iron Man e volate fino alla porta con le catene d’argento, colpitele con i missili quindi anche i mattoncini nell’angolo dietro; costruite un pulsante per gli artigli da usare per aprire il cancello sulla sinistra; fatevi strada fino al prossimo checkpoint e lasciate usare a stark il terminale sul muro di sinistra; spostate il cursore lungo il percorso elettrificato e selezionate ognuna delle icone circolari; attendete quindi che termini il dialogo, quindi salite sull’ascensore con tutti e tre gli eroi. Vi troverete in mezzo a una grossa rivolta e Iron Man sarà presto perso; combattete i nemici fino alla fermata e all’arrivo di Sabretooth, costruite i pezzi quindi raccogliete il tutto con Hulk e lanciatelo contro l’avversario, le prime due fasi saranno identiche ma, per il colpo finale, dovrete lanciare due pezzi di Lego a due piattaforme e terminare la battaglia. Abomination farà il suo ritorno per combattere Hulk, mentre Sabretooth vi sparerà dall’elicottero; scavate i mattoncini nell’angolo sinistro e costruite una scala, salite in cima con Wolverine e usate i sensi per rivelare una sezione del muro scalabile; usate il faro e puntate Abomination per stordirlo; passerete automaticamente nei panni di Hulk, seguite i comandi su schermo e Sabretooth distruggerà il faro. Usate nuovamente i sensi di Logan sul muro luminoso nell’angolo destro, rivelerete delle crepe gialle, distruggetele saltando sulla casa a destra e puntando alle crepe stesse; costruite i pezzi ottenuti per un trampolino, saltateci sopra e usate il muro per saltare i pannelli e raggiungere un pulsante per artigli e attivare un altro faro da usare sul nemico di Hulk. L’ascensore sulla sinistra si aprirà, utilizzatelo con Wolverine, quindi saltate sui pali ed entrate nella porta per trovare l’ultimo pulsante e attivare il faro.

Reboot, Resuited

All’interno della torre Stark, prendete i controlli del Cap e, con il suo scudo, colpite l’insegna della famiglia del buon Tony; una volta che la porta si sarà aperta, prendete i controlli di Iron Man e raggiungete il terminale per armeggiare con i controlli fino a far apparire la luce verde. Una volta nella zona più interna, prendete i controlli del Cap, puntate e colpite il pulsante per lo scudo in alto e sopra il campo di forza blu sulla sinistra. Fate fuori i robot malfunzionanti quindi con i mattoncini costruite un terminale utilizzabile da Iron Man; premete quindi il pulsante d’attacco quando il cursore sarà sopra le tre linee blu per spegnere il nuovo campo di forza blu; correte con Cap verso i raggi blu fino a far apparire un laser mortale. Entrate nella modalità di difesa e utilizzate la pedana di Cap per far rimbalzare il raggio contro la torretta stessa; quindi con i mattoncini ricavati create un nuovo terminale per il signor Stark; utilizzatelo per prendere i controlli di un drone remoto, galleggiate quindi attraverso la piccola apertura vicino la cella, quindi fate atterrare il marchingegno su un punto segnato in blu. Sulla destra Iron Man potrà interagire con il “mark” bersaglio per poter indossare una nuova armatura; con questa spostatevi sulla sinistra; colpite i mattoncini dietro il campo di forza, quindi abbassatelo utilizzando il pulsante scudo per Cap. Raggiungete l’ascensore e scattate verso destra; una volta dietro lo scudo blu, colpite la leva sullo sfondo per far apparire una grossa struttura di Lego sul piano elettrificato; prendete i controlli di Tony Stark e lasciate Cap a spingere la leva; usate il terminale per far sì che la grossa piattaforma si muova e permetta al vostro compagno di raggiungere la parte sulla destra in sicurezza; passate quindi nei suoi panni ed entrate in modalità difensiva per oltrepassare senza danno le fiamme, quindi, colpite il computer nell’angolo sul retro per aprire il cancello laser. Correte sopra le scale e colpite le serrature sulla porta; usate quindi i pali per raggiungerà il punto più alto con Cap; tornate nella parte interna , saltate sul grande pulsante per attivare delle ventole e permettere a Iron Man di raggiungervi; prendete quindi i suoi controlli, correte a destra verso la sala color viola per colpire i Lego argento per fermare le ventole; ignorate per ora la pedana del Cap e correte a destra per trovare altre serrature argentee da distruggere con i vostri missili; saltate sul muro con Cap e raggiungete la macchina argento in basso da distruggere con i missili di Tony. Appariranno due raggi, prendete i panni di Cap e raggiungete la sua pedana in precedenza ignorata; riflettete i raggi verso il Lego di color blu fino a far illuminare la porta; correte all’interno del corridoio ed entrate nella modalità difensiva per evitare i colpi sparati dalle torrette; passate sopra la pedana e riflettete nuovamente i raggi verso le torrette. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Costruite i mattoncini sulla sinistra, afferrate quindi entrambe le leve simultaneamente per aprire un gruppo di porte. Colpite entrambi i pulsanti scudo e riflettere il raggio contro il generatore inattivo. Usate l’indicatore bianco per far ottenere a Iron Man l’ultima armatura; ora potrà passare attraverso i muri color oro; una volta raggiunto l’eliporto, Tony e Cap dovranno vedersela sia con Killian che il Mandarino. Continuate a eliminare gli sgherri minori fino a farvi raggiungere dal Mandarino stesso che stordirà uno degli eroi a vostra disposizione; prendete immediatamente i panni di quello ancora in gioco e colpite il boss per farlo ritirare; Killian a questo punto si unirà allo scontro, colpitelo per proseguire. Seguite lo stesso iter per due volte per sconfiggere il secondo boss; tuttavia il Mandarino riapparirà indossando un’armatura della Strak. Sconfiggete quaranta sgherri per dar inizio al vero scontro; il vostro nemico volerà per l’area sparandovi addosso dei proiettili d’energia; volate con Iron Man e bersagliate l’avversario di missili fino a far comparire un esercito vero e proprio d’armature in vostro aiuto. Quando il boss si sarà schiantato al suolo, utilizzate il raggio speciale di Iron Man per colpire il mattoncino color oro sulla schiena e uscire vincitori dallo scontro.

Red Head Detention

Una volta raggiunto il primo punto fantasma; utilizzate il travestimento di Black Widow per passare inosservati alle telecamere di sicurezza e poter premere agevolmente il pulsante interessato. Raggiungete quindi il secondo punto, prendete di mira l’insegna Lego sopra il sushi place con Hawkeye, quindi scoccate una freccia nello spazio apposito, costruite i mattoncini caduti; saltate sopra la freccia appena piantata per scoprire una base segreta dell’Hydra. Raggiungete il primo ascensore utilizzando il travestimento di Black, quindi saliteci sopra e fatevi trasportare al piano più alto; saltate contro il muro sino a raggiungere il terminale; colpite il monitor e lo strano generatore per spegnere una volta per tutte le telecamere di sicurezza. Fate salire Hawkeye sull’ascensore e costruite i mattoncini sul secondo livello; saltate quindi sulla leva per rivelare un macchinario d’argento sul dispositivo a destra dell’ascensore; colpitelo con Hawk. Raggiunta la prossima porta sullo sfondo, colpite le casse blu e costruite i pezzi in un terminale di sicurezza utilizzabile da Black; spostate le bobine in modo che, la prima sulla destra abbia la parte curva (la pancia) rivolta in alto a destra, la seconda in alto a sinistra, la terza in basso a destra e l’ultima in basso a sinistra; aprirete la porta e poco più avanti il buon Johnny Storm (la Torcia Umana) si unirà al vostro bel gruppetto. Volate in avanti e colpite il muro d’oro con il getto di fuoco per rivelare un terminale utilizzabile da Black Widow; fate combaciare ogni configurazione laser con quella nell’angolo basso a sinistra dello schermo; completando questo puzzle, attiverete un ponte sul muro nel retro della sala. Spingete la leva sulla destra del nuovo ponte per attivare l’ascensore; passate inosservati alle telecamere con il travestimento di Black, quindi spaccate tutti i macchinari all’interno per permettere ai vostri compagni di passare agevolmente. Prendete i controlli di Hawkeye e prendete di mira la spina per creare una corda; i personaggi attaccati a essa potranno oscillare e oltrepassare l’ostacolo che vi si presenta davanti; seguite questo iter con Black e Hawk; quindi afferrate la corda con Hawk mentre Black opererà sul terminale. Nei panni dell’arciere spaccate la manopola, quindi spingete la leva che apparirà; la copertura si aprirà rivelando alcuni mattoncini color oro che la Torcia potrà colpire; tornate nei panni di Hawk e scoccate una freccia nella spina per permettere a Black di raggiungervi. Utilizzate il potere di travestimento dell’unica ragazza del vostro gruppo per passare inosservati a telecamere e torrette di sicurezza; usate quindi la piattaforma per oltrepassare il baratro nel generatore di lava e poter tirare la leva per spegnere ogni sistema di sicurezza presente nell’area; utilizzate quindi i poteri di Hawk contro la manopola vicina al lato destro della schermo. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Eliminate il muro color oro con la Torcia Umana, quindi salite le passerelle controllate dagli agenti dell’Hydra, scoccate una freccia esplosiva contro il macchinario di lego color argento. Costruite i mattoncini rimasti, quindi saltate contro il muro con Black e utilizzate il suo travestimento per passare inosservati a tutti i sistemi di sicurezza presenti fino a raggiungere il terminale; in questo modo forzerete ogni sistema a distruggersi a vicenda. Volate sopra le due guardie con la veste oro usando la Torcia, quindi colpitele con il vostro raggio di fuoco, raggiungete la prossima stanza per permettere a Capitan America di unirsi a voi. Per poter danneggiare il Teschio Rosso, entrate in modalità difensiva e premete il pulsante dell’attacco quando siete vicini al boss stesso; tuttavia i prossimi due cuori non saranno così facili; dovrete distruggere le torrette per ognuno di essi; queste richiederanno che la Torcia tiri la leva e distrugga i mattoncini oro in basso quindi colpire anche i blocchi che appariranno; costruite quindi i vicini mattoncini in un pulsante scudo per Cap. Dopo aver distrutto le due torrette, il Teschio farà nuovamente la sua comparsa, entrate nuovamente in modalità difensiva e attaccate; seguite questo iter fino all’eliminazione completa del vostro avversario.

Bifrosty Reception

Volare fino ad Asgard potrebbe essere disorientante, quindi seguite tutti gli anelli per evitare d’essere colpiti dai detriti fluttuanti. Dopo un lungo volo, vi troverete nel mistico reame di Thor e Odino sotto attacco dai giganti di ghiaccio! Tutto questo ghiaccio significa una cosa sola! La Torcia Umana e il suo fuoco! Bruciate i tre grossi blocchi di ghiaccio nel centro dell’arena; quindi costruite un generatore con i mattoncini, rimasti; usate i poter di Thor per attivarlo mantenendo premuto il pulsante speciale e caricare l’eroe d’elettricità, quindi, scagliate un filmine contro il macchinario stesso fino ad accenderlo. La porta d’uscita per la strada arcobaleno si aprirà permettendovi di passare facendovi strada contro venti giganti e raggiungere il cancello dalla parte opposta. Loki vi starà attendendo; avvicinatevi e colpitelo con uno degli eroi che non sarà stordito; sciogliete il cancello d’oro con la Torcia Umana, quindi prendete di mira e colpite le crepe color blu con il martello di Thor e aprire una delle porte. Loki vi attenderà in cima a una scalinata di ghiaccio, seguite lo stesso Iter precedente per colpirlo, ma solo due eroi riusciranno a raggiungerlo questa volta; Thor e la Torcia; lasciate che uno di questi sia stordito quindi colpite con quello libero. Dopo aver colpito il vostro avversario, esso distruggerà delle colonne di Lego facendole cadere; distruggetele completamente per trovare dei mattoncini che vi permetteranno di costruire un ponte. Il buon e vecchio (probabilmente più vecchio di quanto pensiate) si unirà alla vostra allegra compagnia (solo allegra però). Passate le scala e usate i sensi di Wolverine per scoprire una sezione scalabile del muro fuori dalla camera ghiacciata; usate quindi il pulsante per gli artigli permettendo a Thor di caricare il generatore all’interno. Bruciate la statua del cavallo d’oro con la Torcia Umana quindi costruite i mattoncini in un pulsante scudo per Cap; premetelo e usate l’oggetto che apparirà per raggiungere il livello superiore. Come al solito il dio dell’inganno sarà lì ad attendervi, colpitelo per farlo ritirare; fate salire Logan e scavate i mattoncini sulla sinistra della porta d’oro; con questi costruite un pulsante per gli artigli da attivare per far apparire un generatore; volate verso di esso e caricatelo con Thor; l’ascensore in basso si attiverà permettendo a Logan di raggiungere una nuova area dove usare i suoi super sensi e rivelare una crepa color giallo da colpire con il martello del dio del tuono. Colpite la sezione color oro della testa della statua con la Torcia Umana, quindi completate la fontana vicina con i mattoncini; l’acqua che sgorgherà farà salire due piattaforme da usare per continuare il vostro inseguimento al dio dell’inganno. Il vostro avversario evocherà delle copie di se stesso per confondervi; portate Wolverine al centro dell’area e usate i suoi sensi per rivelare l’unico bersaglio reale per poi colpirlo e farlo fuggire. Utilizzate i mattoncini del candelabro appena caduto per costruire un pulsante per lo scudo del Cap. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Loki evocherà un mefistofelico distruttore; evitate il suo raggio mortale di magma e non cercate di correre sulle scale; usate la Torcia umana e sciogliete i mattoncini ghiacciati sulla sinistra, quindi costruite una pedana per Cap, in questo modo potrà riflettere gli attacchi dell’avversario contro Loki stesso. Ora apparirà un grosso indicatore vicino al Distruttore; prendete i controlli di Thor e attaccate mentre rimanete all’interno della luce per eliminare un pezzo dell’armatura del gigante; seguite questo iter per ben tre volte e avere ragione di lui. Sciogliete il blocco di ghiaccio e costruite una pedana per il Cap, riflettete il raggio d’energia contro Loki quindi attaccate il Distruttore con Thor. Per la fase finale dello scontro; Loki evocherà un altro piccolo esercito di copie; sapete già come affrontare questo sporco trucchetto, quindi prendete i controlli di Logan e fate quello che va fatto! Infine prendete i controlli di uno degli eroi liberi e colpite il dio dell’inganno per farlo fuggire definitivamente e completare il livello.

Juggernaut and Crosses

La X-Mansion sarà sotto attacco dalla Fratellanza dei Mutanti Malvagi! Correte dietro il recinto fino a un muro crollato dove incontrerete Stan Lee (il padre degli eroi storici Marvel) bloccato dal fuoco; usate i poteri di Jean Grey per prendere il controllo della mente del povero uomo e aggiustare le tubature dell’acqua. Una volta che il fuoco sarà estinto, raccogliete il mattoncino viola e attaccatelo alla “X” in rilievo sul muro; prestate sempre attenzione a questi mattoncini color, viola giacché potranno essere utilizzati dai personaggi con poteri psichici. Gli studenti dovranno essere salvati dai seguaci di Magneto, quindi, spaccate tutti i mattoncini di Lego alla base della scala sulla destra per mettere a posto i gradini; passate quindi il fuoco in cima e usate i poteri di Jean sulla grossa foto di se stessa per rivelare un muro color oro. Spaccate il muro con ciclope quindi eliminate la “X” e costruite una leva con i mattoncini ottenuti; tiratela per aprire una porta segreta e permettere al primo gruppo di studenti di lasciare in sicurezza l’area. Spostatevi sulla sinistra e colpite i mattoncini color oro per rivelare una libreria color viola; usate quindi i poteri psichici di Jean e tirate la leva segreta per salvare altri piccoli studenti; purtroppo Juggernaut non sarà molto contento di quello che avete combinato! Per passare oltre il casino combinato dal gigante rosso, prendete il controllo della mente di un lavoratore oltre al fuoco, quindi, entrate nella stanza crollata sullo sfondo per costruire i mattoncini in una pompa d’acqua funzionante con la quale spegnere il fuoco; usate quindi nuovamente i poteri psichici sulla porta color viola, ora entrambi gli eroi saranno in grado di proseguire. Il sentiero causato dal passaggio di Juggernaut, sarà disseminato di mattoncini da far colpire a ciclope, in seguito usate i poteri di Jean sulle macerie. Una volta all’interno della sala da pranzo, troverete Toad che ha imprigionato Storm con la sua lingua; liberare l’eroina sarà un’impresa decisamente facile; prendete i suoi controlli e premete il bottone dell’attacco per fulminare il nemico . Il vostro scopo, ora, sarà quello di far apparire tre sedie attorno al tavolo e usare i poteri di Jean per interagire con esse; la prima sedia sarà già al suo posto, spostatela per sbloccare la prima delle serrature; fluttuate con Storm premendo due volte il pulsante del salto e oltrepassate il fuoco sulla destra e rivelare un’altra sedia; quindi spaccate il pianoforte sulla sinistra e costruite l’ultima con i mattoncini ottenuti; utilizzate quindi i poteri di Jean e sbloccate anche le altre due serrature. Apparirà un generatore, Storm potrà caricarlo con i suoi poteri (similmente a quanto faceva Thor); fate questo per permettere ad altri studenti di lasciare la zona; tuttavia, la vostra strada sarà bloccata da un’altra porta di sicurezza. Affrontate i mutanti cattivi quindi eliminate la lastra color, oro con un bel colpo del raggio di Ciclope; usate i poteri di Jean per aprire la spina da colpire con un fulmine di Storm. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Una volta fuori, avvicinatevi a Iceman, prendete i suoi controlli e colpite Pyro; salite i gradini per raggiungere Juggernaut che sta combattendo contro Colossus all’interno della magione; usate il raggio dell’uomo ghiacciato sulla fontana per creare un solido muro e ghiacciare il gigantesco nemico; quindi utilizzate sempre il muro per raggiungere il tetto. Una volta nel punto più alto, spegnete il fuoco e sciogliete il mattoncino d’oro per rivelare una pozza d’acqua; colpitela con il raggio ghiacciato per creare un ponte sopra il parapetto crollato del palazzo. Passato il ponte, spostate la pianta con i poteri psichici quindi distruggete il davanzale con Ciclope; una volta all’interno della magione, prendete nuovamente i controlli di Jean Grey per spostare la libreria sulla sinistra del televisore gigante; spostatela sulla destra per rivelare una stanza di vetro con un lavoratore al suo interno; prendete il controllo della sua mente e balzate sul grosso pulsante. Passate sui pulsanti che appariranno sul grosso schermo per aprire una via di fuga segreta; apparirà un altro gruppo di nemici che lasceranno dei mattoncini vicino alle scale sul lato destro dello schermo, con questi, costruite una piattaforma e saltate su di essa con ognuno dei vostri eroi e fatela alzare usando i poteri di Jean quindi raggiungere il secondo piano. Estinguete tutto il fuoco presente in zona, quindi interagite con Jean sui pezzi color viola, poterete in questo modo creare un ponte e far saltare le parti color oro con Ciclope. Vi ritroverete nuovamente all’entrata della magione, mentre Gambit sta tenendo occupato Juggernaut; estinguete il fuoco sulle scale a destra quindi colpite le macerie di Lego per raggiungere il piano superiore dove altro fuoco sta bruciando vicino alla finestra; spegnete anche questo, quindi, con i mattoncini costruite due armature di colore diverso da piazzare sulle pedane del medesimo colore con i poteri di Jean. Il dipinto di Charles Xavier al centro della stanza si aprirà rivelando un generatore color blu, caricatelo con i poteri di Stormi per far apparire un ascensore che vi permetterà di raggiungere la base segreta sotto all’intera scuola. Avanzate all’interno dell’hangar, quindi mantenete i controlli su Jean e attendete che Juggernaut vi scagli addosso un mucchio di Lego, usate quindi i suoi poteri per rispedire al mittente il blocco intero. Attendete che il nemico si sposti in cerchio all’interno della stanza, quindi, estinguete il fuoco nell’angolo sinistro sul retro, costruite con i mattoncini un palo per il muro sulla sinistra; mantenete tirati entrambi i pali per rivelare un’apertura sul muro blu. Spaccate la cassa che salterà fuori, quindi costruite uno stereo; Juggernaut vi raggiungerà correndo ma resterà bloccato nei tubi dell’acqua; ghiacciate immediatamente il liquido con Iceman infine usate i poteri di Jean per lanciare i blocchi appena creati. La prossima fase dello scontro, sarà identica alla prima, invece di costruire un palo, dovrete costruire un terminale di sicurezza utilizzabile solo da Bestia. Finalmente il vostro enorme avversario atterrerà al centro dell’area lanciandovi una cassa e creando diversi mattoncini; costruite con questi un terminale di sicurezza per Bestia, quindi premete i pulsanti blu per guidare la gru con la quale spogliare Juggernaut del suo elmo. Una volta che la testa del vostro avversario sarà esposta, utilizzate i poteri psichici di Jean e seguite i comandi che appariranno; una volta preso il controllo della mente nemica, afferrate le impugnature verdi sullo sfondo; quindi ghiacciate la pozza d’acqua e utilizzate nuovamente i poteri di Jean su Juggernaut per terminare il livello.

Doctor in the House

Prima di iniziare la missione, seguite l’immagine fantasma fino a Central Park, quindi usate i poteri cinetici della donna Invisibile per muovere il piedistallo viola fino a far apparire alcuni mattoncini; costruite una pedana dei Fantastici Quattro e usatela con Mr. Fantastic per far apparire la… Fantasticar… saltateci sopra per dar inizio all’invasione dello Shield a Lavteria. Il castello del Dr. Doom non sarà proprio un posticino bucolico, dopo la caduta il gruppo si separerà. Tirate la manopola con Mr. Fantastic, quindi usate i poteri di Sue per alzare i blocchi e creare dei gradini; una volta raggiunta la sommità di questi, afferrate una roccia con i poteri della Cosa e tiratela contro la crepa gialla per rivelare un’impugnatura da usare con Mr. Fantastic; tirate quindi la leva per far apparire una scala. Passate nei panni della Donna Invisibile, anch’essa potrà usare le pedane scudo proprio come fa Capitan America! Assicuratevi di mantenere alto lo scudo cinetico e puntate il cerchio blu per attivare il ponte di laser. Passate oltre e afferrate le impugnature verdi con la Cosa, quindi con i mattoncini rimasti, costruite una pedana dei Fantastici Quattro; usatela con Mr. Fantastic per rivelare un terminare di sicurezza tramite il quale spostare l’icona sulla X e attivare anche il ponte sulla destra. Spaccate le crepe gialle, quindi attaccate ogni piattaforma all’atterraggio viola; salite in alto con Sue e diventate invisibili per passare oltre le telecamere; passate sopra il bottone rosso e usate il potere a bolla per alzare i mattoncini sotto il vetro e far apparire una scala; una volta fuori dal cancello di sicurezza, usate Mr. Fantastic per saltare interagendo con l’indicatore bianco. Costruite i mattoncini e spingete la manopola verde per spegnere il recinto laser; spaccate quindi la crepa gialla sopra i gradini per trovare un set di Lego in basso; afferratelo con la Donna Invisibile e scivolate sotto la grata con Fantastic. Tirate la manopola luminosa e costruite una pedana dei Fantastici Quattro, quindi usatela per aprire la porta in basso e permettere ai vostri compagni di entrare all’interno del castello vero e proprio. La Torcia Umana sarà circondata! Correte in suo aiuto scendendo i gradini e colpendo le crepe gialle, quindi passate nei panni di Sue e diventate invisibili, passate inosservati alle telecamere ed entrate nella sala della sicurezza; colpite il Doombot e usate il TK sulla spine luminosa color viola e spegnere la telecamera permettendo al Mr. Di entrare nella medesima stanza e interagire con il terminale. Tirate quindi le manopole per far abbassare la scala, quindi salite con La Cosa per afferrare l’oggetto di lego con le impugnature verdi; tiratelo contro le crepe gialle sullo sfondo; passate nei panni di Sue; colpite le casse sul lato sinistro dell’arena e costruite una pedana scudo; usate i poteri della Donna per far rimbalzare il raggio contro il disco blu sulla sinistra. Prendete i controlli della Torcia Umana una volta che sarete vicini a lui, quindi entrate nei panni de La Cosa e tirate le impugnature verdi sulla scala a sinistra; salitela e passate a Fury. Ora il vostro gruppo sarà al gran completo! Salite la scala, usate i poteri della Torcia per distruggere il mattoncino d’oro, quindi usate la Donna Invisibile per costruire una grossa torretta, ora siete pronti per tirare la leva alla base dell’arma. Seguite quest’ordine per aprire un gigantesco buco nel muro sulla destra; scendete e tirate la manopola con Mr. Fantastic. Tronate nella corte principale e colpite il muro oro con il raggio della Torcia, quindi, fate salire tutti e cinque gli eroi sull’ascensore; una volta in cima, dovrete vedervela con Green Goblin! Affrontate tutti i Doombots fino a far apparire dei mattoncini; costruite un oggetto con delle impugnature verdi; prendete i controlli de La Cosa e afferratelo per lanciarlo contro il boss; continuate ad attaccarlo per farlo ritirare sul suo aliante. Per la seconda fase dello scontro, con i mattoncini potrete costruire un marchingegno volante per Sue; dopo che il Green Goblin sarà messo al tappeto, vi attaccherà nuovamente a piedi; l’ultimo gruppo di mattoncini sarà per Mr. Fantastic; colpite l’avversario un’ultima volta per guadagnarvi l’agognata vittoria… Tuttavia il Dr. Doom sarà ancora là fuori ad attendervi.

That Sinking Feeling

Non sarà così ovvio cominciare questo livello! Distruggete il cumulo di Lego vicino al terminale, dove si trovano i soldati; costruite i pezzi per ottenere un altro terminale di sicurezza per Iron Man, collegate i cavi per raggiungere le due estremità ai lati estremi. L’acqua estinguerà il fuoco che v’impedisce di accedere al muro d’oro; la vostra nuova armatura vi permetterà di distruggerlo; quindi utilizzate i sensi di Spider-Man per rivelare un muro scalabile. Usate nuovamente il senso da ragno sul grosso tubo per tirare entrambe le manopole e permettere all’acqua di scorrere attraverso la grossa porta sulla destra; saltate verso il basso con l’arrampica muri e usate nuovamente i sensi per rivelare altre due manopole da tirare ed estinguere il fuoco. Distruggete il precedente infiammato oggetto di Lego, costruite quindi un generatore; alimentatelo con i poteri di Thor per aprire le porte; passate attraverso uno sciame di soldati più avanti per raggiungere un’altra grossa area. Proseguite sulla destra per trovare una barca; volate in alto con Tony Stark e colpite le casse d’argento per rivelare un secondo generatore blu da attivare con i poteri di Thor; la gru si sposterà sulla sinistra facendo apparire un punto sul quale usare i sensi da ragno e rivelare delle manopole da tirare. Costruite i vari pezzi per ottenere un terminale da usare con Iron Man, in questo modo potrete navigare con il sub remoto contro entrambi i pulsanti rossi. Attraversate il nuovo ponte fino alle turbine, distruggete la cassa d’oro con il raggio di Stark e con i mattoncini costruite un generatore blu da attivare nel solito modo; aprirete la porta in alto che condurrà allo scontro con M.O.D.O.K! La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Sconfiggete tutti i soldati presenti in zona fino al momenti nel quale l’avversari principale sparerà un grosso raggio d’energia, noterete che in questo momento, lo scudo che lo ha protetto fino a questo momento, si abbasserà. Usate un attacco a distanza per colpirlo e farlo arrabbiare; caricherà il suo super attacco e l’unico modo per evitarlo sarà quello di volare sopra l’area dello scontro; quindi non appena sarà stordito colpitelo di nuovo. Seguite questo iter per due volte e vi ritroverete sott’acqua; rimanete nella bolla d’energia di Jean Grey; distruggete il cumulo di Lego verde sulla sinistra della strana porta sullo sfondo e rivelare, così, delle crepe bianche sul terreno, colpite queste con Thor. Costruite una stella marina sulla porta; quando smetterà di oscillare, usate i sensi di ragno e afferrate le impugnature verdi con le ragnatele per aprirvi un passaggio. Proseguite sul letto del mare fino a trovare alcune vecchie rovine Greche; usate nuovamente i sensi da ragno per rivelare delle manopole da tirare in questo modo renderete visibili le solite crepe da spaccare con il martello del Dio del Tuono. Una delle rovine distrutte condurrà a un altro blocco d’argento; distruggetelo con i missili di Iron Man, quindi utilizzate i poteri di Thor sulle crepe della statua. La colonna davanti a voi sarà sorretta da dei tentacoli color oro; utilizzate il raggio di Tony Stark su di essi per creare un ponte e passare in sicurezza il baratro; sarete molto vicini al sottomarino affondato dello Shield; infine usate Thor per colpire le crepe bianche e terminare la missione.

Taking Liberties

Lady Liberty starà scatenando tutta la furia! Uscite dal veicolo dello Shield, usate Hulk per passare oltre il mortale liquido verde e… salite la scaletta (Sì! Anche il gigante verde può salire le scalette!); colpite quindi le crepe gialle; quindi sollevate una pietra dal terreno e scagliatela contro le crepe verdi; a questo punto Logan Wolverine potrà saltare sopra la nuova piattaforma e scalare la scaletta per utilizzare il pulsante degli artigli. Farete cadere diversi mattoncini con i quali costruire una pedana dei Fantastici Quattro per Reed Richards (Mr. Fantastic); spostatevi li per muovere la mano gigantesca della statua; ora il vostro obiettivo sarà quello di far oltrepassare a tutti e tre gli eroi il baratro di liquido verde; nuotate verso il basso nella schifezza verde utilizzando Hulk, usate quindi le impugnature verdi per distruggere la torre di Lego che blocca la via ai vostri due compagni; piazzate quindi il gigante verde sull’ascensore inattivo; prendete i controlli di Wolverine e usate i suoi super sensi per rivelare una sezione del muro scalabile, quindi spaccate le crepe gialle per scoprire un terminale da far utilizzare a Mr. Fantastic, usate la manopola e scivolate oltre il baratro; poi con il terminale fate salire l’ascensore dove si trova in questo momento Hulk. Tenete i controlli del gigante verde, afferrate l’oggetto di Lego con le impugnature verdi e scagliatelo contro le crepe gialle; il braccio dell’enorme statua si sposterà nuovamente permettendo a Reed Richards di raggiungere un altro terminale oltre il ponte; interagiteci per spostare la piattaforma sulla quale potrà salire Logan; il gigante verde come al solito potrà passare indenne il liquido verde, quindi Mr. Fantastic dovrà usare la grata nascosta sul muro a destra. Vicino l’ascensore, tutto il gruppo dovrà restare sui tre bottoni, quello più grosso per Hulk e i due più piccoli per Logan e Reed; sconfiggete tutti i nemici per aver vita più facile. Una volta raggiunto il piano superiore, il gruppo dovrà evitare delle turbine elettrificate dopo Hulk potrà tirare delle impugnature verdi; una volta passato questo primo ostacolo, usate il pulsante per artigli con Logan. Il percorso oltre la macchina girevole sarà troppo pericoloso, quindi non passate oltre il ponte, invece, tirate le impugnature versi sulla porta di Lego e mandate Logan a utilizzare i suoi super sensi dall’altra parte, troverete così una sezione del muro scalabile per raggiungere la parte superiore dell’area, ora muovetevi sulla destra e usate nuovamente i sensi per scalare un’altra porzione, quindi dirigetevi a destra; troverete un altro pulsante per artigli sulla passerella; a questo punto la barra luminosa verde della macchina rallenterà permettendovi di far passare i vostri due compagni in maniera abbastanza sicura; ora afferrate le impugnature gialle con Mr. Fantastic per poter fuggire. Purtroppo il livello non sarà ancora finito e vi ritroverete in men che non si dica all’interno della statua stessa; la via fino alla testa sarà molto lunga! Usate subito i sensi di Wolverine per trovare una sezione del muro scalabile sullo sfondo; quindi premete il pulsante per artigli per abbassare un elevatore utilizzabile dagli altri due eroi; prendete i controlli di Reed Richards passate la grata sulla sinistra e raggiungete una nuova piattaforma con un oggetto luminoso e marrone di Lego, colpitelo e costruite una manopola che potrete usare per creare una nuova piattaforma per i vostri compagni. Afferrate quindi le impugnature verdi con Hulk per far scendere altre scale che vi condurranno a delle fiamme che bloccano il passaggio; sarà difficile da notare dietro queste belle fiamme di Lego, ma dietro di esse si trova una grata per Reed Richards; passate quindi il fuoco e affrontate alcuni nemici, spaccate la cassa di Lego marrone per creare la base della scala e salire; costruite altri pezzi in una pedana dei Fantastici Quattro da usare per aggiustare il ponte. Ora Hulk o Wolverine potranno spaccare le crepe gialle sul muro; raggiungerete così un nuovo piano della statua; prendete i controlli di Mr. Fantastic per scivolare oltre la grata e passare, con molta attenzione, la stretta trave di legno; tirate quindi la manopola con le braccia allungabili per abbassare un nuovo ponte, permettendo ai vostri compagni di raggiungere le vicine impugnature verdi; purtroppo Hulk non potrà salire queste strettissime scale; dovrà quindi sfruttare l’ascensore che adesso non è operativa. Fate salire la scala a Reed Richards per tirare le manopole sulla sinistra; a questo punto l’ascensore tornerà operativa ma una barca vi bloccherà il passaggio più avanti! Spaccate la cassa e costruite uno stretto ponticello, mandate Wolverine oltre a e spaccate le crepe gialle; con i pezzi costruite una pedana dei Fantastici Quattro che Reed userà per estinguere il fuoco senza troppi problemi; ora Hulk potrà afferrare le impugnature verdi della barca schiantata e levarla di mezzo una volta per tutte. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Salite le scale fino a raggiungere la sommità della statua dove gli scagnozzi di Magneto vi stanno aspettando; attivate il pulsante per artigli per abbassare una scala a chiocciola che vi condurrà direttamente all’enorme testa e al boss principale del livello! Sarà Mastermind a mettervi i bastoni tra le ruote, prendendo il controllo della mente di Wolverine ed evocando lo spirito di Sabretooth per attaccarvi; attaccate quindi Logan fino a far apparire l’icona per poter riprendere i suoi comandi; fate questo e premete rapidamente il bottone indicato per liberare definitivamente la sua mente. Il prossimo a essere controllato sarà Mr. Fantastic seguito a ruota da Hulk, seguite il medesimo iter utilizzato con Logan per liberare la mente dei due eroi; Hulk sarà comunque più ostico dato che sarà vulnerabile solo nei panni del dr. Banner. Quando tutti e tre i vostri personaggi saranno liberi dal mefistofelico controllo mentale di Mastermind, l’avversario stesso scenderà nell’area sulla quale vi trovate ed evocherà un piccolo esercito di copie; usate quindi i super sensi di Wolverine per rivelare il nemico reale per colpirlo e uscire vincitori dallo scontro.

Rapturous Rise

Prendete di mira i cespugli luminosi e le foglie verdi contro il muro di roccia per collezionare abbastanza mattoncini e costruire una pompa; saltate sopra il congegno un paio di volte per liberare La Cosa. Spaccate il cespuglio verde sulla destra per rivelare delle crepe gialle; colpite queste con La Cosa e correte verso il recinto elettrificato per conoscere un nuovo nemico, le torrette automatiche! Queste colpiranno ogni eroe che entrerà nel loro raggio d’azione; per liberarvi di questi fastidiosi marchingegni, entrate in modalità difensiva con Capitan America e rispeditegli contro i loro stessi colpi. Afferrate la grossa roccia vicino e scagliatela contro le crepe gialle per rivelare un pulsante scudo, premetelo con Cap per spegnere l’elettricità; salite verso il muro di roccia facendo attenzione alle torrette, distruggete il cespuglio verde per trovare due impugnature verdi per La Cosa; con i pezzi restanti, costruite un oggetto per alzare un ponte oltre la cascata. Avrete a che fare con un’altra torretta, quindi prendete i controlli di Cap. e scendete il sentiero per trovare dei pali tramite i quali oscillare; spaccate le foglie verdi di Lego per trovare un pulsante scudo nascosto tramite il quale spegnere l’elettricità del recinto davanti a voi. Scalate il relitto con la corda e scagliate lo scudo di Cap alla base della gru, usate quindi il marchingegno appena caduto per salire sul ponte della nave e tirare le impugnature verdi; colpite le foglie dell’albero di Lego caduto e usate ancora le impugnature verdi per liberare il sentiero; scendete attraverso la giungla per trovare altre impugnature; fate quindi fuori il dinosauro. Noterete due pali sopra di voi, salite il sentiero alto con Cap, oscillate sui pali quindi entrate nel relitto dell’aereo utilizzando la posizione difensiva per passare indenni attraverso il fuoco; distruggete il blocco di legno per rivelare un pulsante, premetelo per creare un ponte e farvi raggiungere da La Cosa. Prendete nuovamente i controlli di Capitan America, spaccate i mattoncini di Lego sul crinale, per attaccare delle impugnature alla porzione dell’aereo schiantato; una volta raggiunto il luogo dell’incidente, fate fuori tutti i nemici, quindi costruite un jet con i mattoncini, guidate questo fino alle rocce sullo sfondo per levarle di mezzo. Il ponte di metallo innanzi a voi sarà bloccato, per aprire la porta e permettere a La Cosa di passare, saltate sulla ringhiera sotto il ponte stesso con Cap e spostatevi sulla destra, fate attenzione alle torrette una volta raggiunta la parte opposta; saltate quindi sul crinale e fatevi strada a suon di mazzate attraversando il ponte per usare il pulsante e aprire la porta che bloccava il passaggio a La Cosa; nei panni dell’enorme eroe arancione, passate oltre e afferrate le impugnature verdi, salite le vecchie scale per e scagliate il masso contro le crepe gialle; ora Cap sarà in grado di salire la scala e costruire un pulsante per scudo da attivare per disattivare il recinto elettrificato. La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Storm, la bella mutante, si unirà al gruppo; spaccate le crepe gialle con La Cosa, quindi costruite un enorme generatore blu, attivatelo utilizzando i poteri del fulmine dell’eroina e passate la porta aperta; fate attenzione alle due torrette che appariranno assieme, quindi distruggete le foglie verdi e deviate i colpi nemici con lo scudo del Cap; con i mattoncini ottenuti dalle foglie e dai cespugli, costruite un nuovo generatore da attivare seguendo il solito elettrico iter, in questo modo abbasserete il cancello davanti a voi. Vi dovrete ora scontrare con Rhino, mandatovi contro da Magneto stesso; distruggete i detriti al centro dell’area o obbligate l’avversario a caricarli e rivelare dei mattoncini; con questi costruite un’enorme zucca, rimaneteci vicino e obbligate Rhino a sbatterci contro; quando sarà stordito, prendete i comandi de La Cosa e attaccate come se non ci fosse un domani! Seguite i comandi su schermo e terminate la fase. A questo punto, lo stesso Magneto scenderà sul campo di battaglia protetto da uno scudo di pezzi di metallo, creerà un enorme oggetto che vi scaglierà contro; non poterete fare molto se non evitare i suoi letali attacchi e sconfiggere tutti i suoi seguaci fino al momento nel quale i Lego blu e grigi esploderanno in tanti mattoncini. Costruite un oggetto pesante con delle impugnature verdi; utilizzatele per far scagliare quest’oggetto con La Cosa, verso lo scudo di Magneto e stordirlo; quindi attaccate. Seguite lo stesso iter altre tre volte per terminare vittoriosi lo scontro.

Magnetic Personality

Prima di poter iniziare il livello vero e proprio, dovrete affrontare un piccolo puzzle con Iron Man presso un terminale di sicurezza, partendo dalla ruota in alto a sinistra, il simbolo giallo dovrà essere in basso a sinistra, quello rosso a destra e quello azzurro in alto; nella medesima posizione anche le ruote in basso e in alto a destra, quindi quella centra dovrà avere il simbolo rosso in alto a sinistra, quello giallo in alto a destra e quello blu in basso. Sarete quindi attaccati da una moltitudine di nemici; continuate a farli fuori (vi sembreranno infiniti) quindi esplorate l’area centrale a destra della stanza per trovare dei punti rossi e blu; usate il senso da ragno di Spider-Man per rivelare delle impugnature che conducono a dei mattoncini argento che Iron Man potrà distruggere a suon di missili; dietro di questi troverete un generatore da caricare con Thor. Guardate sulla sinistra per trovare un generatore identico al precedente, fate esplodere i mattoncini argento, caricate il macchinario e otterrete altri mattoncini e costruire una manovella da spingere per aprire l’uscita dall’hangar. Magneto non vi renderà le cose molto facili, ma per fortuna, tutti i tre eroi possono volare (o oscillare) sul ponte; raggiunta l’area con le colonne meccaniche, guardate verso il vetro e utilizzate i sensi da ragno di Spider-Man per scoprire un muro crepato da colpire con il martello di Thor. Passate dall’altra parte e tirate le manopole con le ragnatele; cadrà una moltitudine di mattoncini con i quali potrete costruire un macchinario da caricare con i fulmini del Dio del Tuono; il sentiero ora sarà libero, saltate oltre e utilizzate nuovamente i sensi di Peter Parker per rivelare una sezione del muro scalabile; una volta in cima Magneto bloccherà la porta gigantesca. Le leve su ambo i lati della porta dovranno essere premute; aggiustate quella sulla destra distruggendo gli oggetti di Lego, quindi costruite i vari pezzi; ora premete una delle leve con Tony Stark e l’altra con Thor mantenetele quindi in quella posizione nello stesso tempo; passate nei panni dell’arrampica muri , usate le sue ragnatele per tirare le impugnature e far crollare il muro della stanza dei controlli; Magneto fuggirà immediatamente lasciandosi dietro la solita armata di seguaci; scendete quindi lo stretto sentiero fino a raggiungere altre due impugnature da tirare con le ragnatele; apparirà quindi un terminale da utilizzare con Stark per violare e attivare il ponte sulla destra. A questo giro Magneto opterà per un vero e proprio scontro, formerà una gigantesca figura di se stesso mentre dei mutanti malvagi sciameranno nell’area dello scontro per farvi la pelle; alcuni di questi resteranno sul limitare dell’area sparandovi addosso e causandovi non poche noie; cercate di colpirli non appena possibile! La soluzione di LEGO Marvel Super Heroes Poco dopo Magneto farà apparire alcuni mucchi di Lego scagliandoveli contro e lasciando diversi utili mattoncini, attendete che vi siano scagliati sei mucchi, quindi costruite i pezzi per Iron Man; una volta che il gigante sarà stordito, attaccate mentre Magneto sarà sul pavimento; fategli sparire alcuni dei suoi cuori energetici e seguite il precedente iter. Il secondo e ultimo oggetto saranno da caricare con il tuono di Thor quindi lanciati utilizzando Spider-Man, una volta colpito Magneto sarà sconfitto.

A Doom with a View

 

Iniziate usando i super sensi di Spider-Man sulla piattaforma sotto la grossa ventola per trovare una manopola, tiratela con le ragnatele per creare un ponte; ora Capitan America potrà saltare sul miro fino alla stretta apertura della ventola sulla sinistra e in questo modo raggiungere l’oggetto di Lego luminoso, spaccatelo e costruite i vari pezzi. Ovviamente avrete appena costruito un comodo pulsante scudo da usare con l’attuale eroe selezionato; apparirà così un grosso marchingegno mentre la camera si muoverà per mostrare un generatore blu; prendete i comandi di Storm per evocare un fulmini e caricare così il generatore stesso; la piattaforma sulla destra s’abbasserà permettendo a tutti gli eroi del gruppo di proseguire all’interno della base stessa; tirate le impugnature verdi con La Cosa, colpite il pulsante scudo dietro di esse quindi tirate anche la leva. Un raggio laser sarà sparato verso il basso colpendo e distruggendo un oggetto di Lego lasciando diversi mattoncini a vostra disposizione, costruite con questi una pedana per Cap, quindi riflettete il raggio verso l’indicatore circolare color viola sulla destra; il ponte scivolerà fuori permettendovi di raggiungere delle crepe gialle con un generatore blu in basso; usate i poteri de La Cosa sulle crepe e Storm per caricare il marchingegno blu che attiverà un ascensore; fateci salire sopra La Cosa per raggiungere delle impugnature verdi; estraete quindi lo scudo a forma di Magneto, quindi Spider-Man potrà aprire la porta tirando le impugnature con le ragnatele. Nei tubi all’esterno della stazione spaziale, fate attenzione alla torretta più avanti, quindi usate la posizione difensiva di Cap per riflettere i raggi e distruggere entrambi i macchinari letali; il trasportatore sul pavimento, permetterà a La Cosa e Cap di proseguire; usate la possibilità di poter fluttuare con Storm per volare oltre il trasportatore e raggiungere il generatore blu da caricare con i fulmini; il nastro cambierà direzione permettendo a Cap di distruggere le prossime due torrette seguendo il precedente iter; usate quindi i sensi da ragno sulla prossima porta, tirate le manopole con le ragnatele e costruite un pulsante scudo da usare con Cap; più avanti troverete un nuovo nastro trasportatore, attraversatelo fluttuando con Storm per poi spaccare la cassa vicino ai controlli e costruire un nuovo generatore. Per accedere alla prossima stanza, usate i sensi da ragno di Spidey e spaccate la porta con La Cosa quando appariranno le crepe gialle; usate quindi l’abilità con lo scudo di Cap per distruggere le torrette automatiche, scalate il muro sulla sinistra con Spider-Man rivelando prima la sezione scalabile grazie ai super sensi. Una volta all’interno della recinzione di vetro, spaccate l’oggetto di Lego e costruite una manopola da premere per aprire le serrature sul lato sinistro dell’enorme porta; tirate quindi le impugnature verdi dalla parte opposta e saltate sul muro con Cap per premere la manopola; con tutte le serrature aperte, apparirà un generatore blu al centro dell’area, caricatelo con i fulmini di Storm e tirate le nuove impugnature verdi per spingere anche la porta. La piccola gita spaziale terminerà con uno scontro diretto con Dr. Doom e i suoi seguaci; iniziate facendo fuori i venti Doombots, quindi sarà evocato un robot gigante; per ferire questo speciale seguace, schivate la sua carica quindi attaccate con La Cosa nel momento che sarà stordito; un attacco massivo di questo genere rivelerà un impugnature per Peter Parker; tiratela con le ragnatele per spedire in cielo questo enorme nemico. Dr. Doom salterà all’interno di una grossa torretta sparandovi contro letali proiettili d’energia; costruite i mattoncini vicino al centro dell’area dello scontro per creare una pedana per Cap e riflettere i colpi di Dr. Doom verso il boss stesso. Non prendete di mira la torretta; invece fate esplodere il generatore blu sopra di essa; quando sarà distrutto, Doom scenderà nell’arena vera e propria ed elettrificherà Cap; passate a un altro eroi per colpire il nemico all’istante. Seguite questo iter per altre due volte, quindi alla terza, colpite il boss sul retro per terminare il livello.

 

The Good, the Bad, and the Hungry

 

Siete pronti a vedervela con il boss finale? I nostri eroi assieme alle loro nemesi, faranno causa comune per affrontare il temibile Galactus, il divoratore di mondi per eccellenza! Per iniziare la missione, usate le abilità di Magneto per rimuovere il pezzo metallico dal veicolo volante. Una volta faccia a faccia con il micidiale boss, gli eroi dovranno riparare l’Helicarrier; afferrate il masso di Lego con le impugnature verdi e tiratelo contro le crepe gialle per distruggere i primi detriti; prendete quindi i controlli del Green Goblin e scagliate delle bombe zucca contro i mucchi color argento che bloccano il rotore; limitatevi a mantenere premuto verso il basso per bersagliare entrambi i detriti. A Galactus non piacerà molto quello che state facendo, inizierà a scuotere tutta la nave facendo cadere un aereo sull’area dello scontro; afferrate le impugnature verdi per trovare dei mattoncini sotto di esso; costruite una manopola per Spidey; solleverete un terminale di sicurezza da usare con Mystique; prendete nuovamente i controlli dell’Uomo Ragno e usate i super sensi vicino la sezione spaccata sulla sinistra, tirate quindi le impugnature con le ragnatele per alzare il rotore. Prendete i controlli di Iron Man, fate esplodere i mattoncini color argento con i missili, quindi sciogliete quelli color oro con il raggio speciale; quello sotto le macerie sarà il più importante, poiché spaccandolo rivelerete un terminale da usare proprio con Tony Stark. Passate nei panni di Venom, usate i super sensi (sì i suoi poteri derivano da quelli di Spider-Man) per rivelare delle impugnature da tirare; quindi assicuratevi di eliminare tutti i mattoncini color oro e argento sulla destra. Con il terzo gruppo, iniziate tirando le impugnature con le ragnatele sulla sinistra dove si trova un elicottero; quando questo volerà via, usate la pedana dei Fantastici Quattro per aprire una cassa dello Shield; spaccate la cassa più piccola per ottenere dei mattoncini da costruire. Il terminale sarà carico e potrete usarlo con Mr. Fantastic e collegare ogni punto a quello del medesimo colore nella parte opposta. Il gigantesco boss scuoterà nuovamente la nave mandando il raggio fuori bersaglio e spaccando un altro oggetto Lego e lasciandosi dietro dei mattoncini; costruite questi con Cap, quindi riflettete il raggio portale verso l’enorme buco nero. Utilizzate i poteri di Magneto sui mattoncini blu luminosi e caricate il generatore con Storm o con il Dr. Doom; farete apparire dei mattoncini con i quali costruire una parte del Globo! Per finirlo, spaccate i mattoncini metallici blu sulla sinistra con i poteri di Magneto; sulla destra, invece, usate l’abilità di fluttuare con Storm per estinguere il fuoco; usate quindi il raggio di Ciclope per distruggere i mattoncini color oro; completate così il Globo per sconfiggere Galactus e salvare la Terra… fino alla prossima minaccia!

RobyIsAwesome90

Note su - Le mie passioni più grandi sono le scienze, i giochi d'intuito e il wrestling. Mi piace recensire i giochi sia belli sia brutti ma soprattutto quelli belli perchè mi diverto di più. Sono graditi i commenti e se volete chiedermi di recensire qualche gioco fatelo pure perchè sarò ben lieto di farlo.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.