Lollipop Chainsaw
Scritto da SaraPapis il 27 Giu, 2012 ore 12:22 PM | in Copertina, Giochi PS3 | con 0 Commenti

Avete mai giocato a un videogame dove la protagonista è donna pronta a uccidere diversi tipologie di zombi con una sega elettrica? Il videogame in questione è Lollipop Chainsaw, un titolo che ha cercato in tutti i modi di distinguersi dalla massa eppure, non riesce a farlo.

I giocatori si troveranno alle prese con una storia folle e allucinata, al prossimo del solito macho protagonista ecco cheerleader, motoseghe, zombie emo repressi e tantissima ironia spicciola non interessante per attiare le attenzioni a lungo termine. Un Beat-em-Up a scorrimento che fa molto vecchia scuola (a la Streets of Rage, per intenderci) che fallisce quasi completamente nel fornire una qualsivoglia sfida degna di tale nome.

Dopo aver testato il gioco ci stiamo chiedendo a che cosa serva l’attacco stordente, utile solo per una decapitazione istantanea solo dopo aver inveito in maniera pesante sullo zombi di turno. Aggiungete pure una schivata poco dinamica e precisa ed avrete un quadro completo di un battle system che per prima cosa non è divertente, ma che poi non prova neppure a evolversi.

Buon punteggio per la grafica stilistica e per il sonoro, due elementi di cui non è possibile rimanere delusi. Peccato per le numerose lacune del gameplay.

Note su - Web Writer Freelance

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.