Resident Evil The Darkside Chronicles – Soluzione
Scritto da RobyIsAwesome90 il 28 Ago, 2012 ore 08:30 AM | in Soluzioni | con 0 Commenti

Ecco la soluzione di Resident Evil The Darkside Chronicles:

Capitolo 1

Il capitolo inizierà, come nella tradizione di RE, in un tranquillo villaggio, in questo caso in Sud America, che alla fin fine, tanto tranquillo non è.

Difatti dopo poco verrete attaccati dal primo zombie e, senza neanche tirare un sospiro di sollievo, da altre 2 orde di creature dalla carne putrescente. A questo punto entrerete in una zona simile ad un mercato rionale,sparate a tutto quello che vedete, specialmente alle ceste di frutta, difatti la prima di queste che incontrerete conterrà un Archivio Umbrella. Negli altri e tra gli oggetti distruttibili, troverete soldi, granate, proiettili ed erbe verdi, che fan sempre comodo. Attenzione ai corpi per terra: alla prima occasione si alzeranno e cercheranno di mangiarvi.

Dopo che il vostro compagno verrà attaccato e subito da voi aiutato, prendete l’erba verde sulla sinistra e poi infilatevi nel vicolo per superare la staccionata. Fatto ciò 2 zombie cercheranno di seguirvi: 2 colpi in testa e il gioco è fatto.

In questa nuova zona, verrete attaccati da 3 creature con caschetto, per cui prima fate saltare il caschetto e poi colpite la testa, giratevi e dovrete uccidere 2 ragni, poi, per una trentina di secondi, non incontrerete nemici. Mentre osservate la baraccopoli sparate un po’ in giro alle case e ai panni stesi per guadagnare soldi.

Ora preparatevi a uno zombie che vi farà un attentato dalla destra, prendete fucile e soldi dalla casa e preparate il coltello, poichè dall’acqua vi salteranno addosso 3 piranha famelici. Trovata la guida, che non vi sarà più di molto aiuto, avrete il primo bivio in cui decidere se andare a destra o a sinistra. In entrambi i casi verrete attaccati da un nuovo nemico, il rospone, e troverete l’erba verde. Arrivati alla chiesetta premete immediatamente i tasti che compariranno sullo schermo per evitare ingenti danni, poi prendete l’erba curativa in basso a sinistra ed entrate nell’edificio per incontrare il vostro primo Boss.

Questo pescione troppo cresciuto prima vi attaccherà dentro la chiesetta, non dovrete far altro che continuare a scaricare i caricatori contro la sua testona, poi si immergerà nell’acqua. A questo punto la battaglia si sposta all’esterno, anche qui non dovrete far altro che riempirlo di proiettili appena tirerà fuori la testa. Quando vi ritroverete davanti all’entrata della chiesa, vuol dire che la battaglia è al termine, difatti dovrete sparare alla campana e un bel pezzo di facciata farà il suo dovere sul testone del mostro.

Dopo il filmato iniziale dove Leon e Claire faranno conoscenza, preparatevi ad un nuovo incontro con gli zombie, alcuni dei quali ricoperti di fiamme che, nel caso vi colpissero, farebbero molti danni.

Continuando per le strade arriverete al negozio di armi di Kendo, dove uno zombie ha appena finito di cenare con il proprietario, uccidetelo e raccogliete tutte le armi che trovate, inoltre, sparando sugli oggetti, troverete soldi e un Archivio Umbrella.

Ora, ben armati, proseguirete per i vicoli di Raccoon City infestati di zombie e da quei fastidiosi cagnacci mutati, per cui imbracciate il fucile e fate piazza pulita di questi ultimi veloci e letali. Subito dopo dovrete salire per delle scale che vi porteranno in una zona aperta in cui uno stormo di corvi vi attaccherà, anche qui il metodo più veloce è usare il fucile e fare piazza pulita.

Davanti alla stazione di polizia, verrete accolti da diversi zombie che usciranno anche dal pullman sulla sinistra, per cui siate pronti a uccidere qualunque cosa si muova. Entrati nel cortile della stazione di polizia potrete andare a sinistra e trovare alcuni zombie e alcuni cani o a destra per trovare, oltre ai soliti mostri, un altro stormo di corvi e un’erba verde. Ora entrate nella stazione di polizia.

Ora dovreste anche aver ottenuto il Titolo Ammazza Zombie per aver ucciso almeno 100 zombie, inoltre con i soldi ottenuti nei primi 2 capitoli, cercate di potenziare per prima la pistola, che avendo i proiettili infiniti, sarà la vostra ancora di salvezza in diverse occasioni.

Capitolo 2

Questo capitolo si svolgerà interamente all’interno della stazione di polizia.

Dopo la sequenza animata in cui vedremo un Marvin morente, prepariamoci a fare incetta di oggetti e di una bella Balestra nella stanza successiva. Prima di uscire, vedremo un Licker dalla finestra, bene preparate il fucile che ne incontreremo un paio tra poco tempo. Difatti a metà del corridoio successivo 2 Licker verranno a darci il benvenuto, per ringraziarli riempiteli di piombo. Ricordate che sparando alle assi di legno delle finestre dove gli zombie cercheranno di entrare, troverete un Archivio Umbrella, invece nel corridoio successivo dovrete sparate ad una lampada a muro sulla sinistra per trovarne un altro.

Salite al piano superiore per trovare un altro Archivio sempre da una luce a muro sulla sinistra, e rompendo statue e finestre troverete proiettili e soldi. In questo frangente gli zombie continueranno ad attaccarvi e incontrerete anche una bambina, Sherry, che dovrete proteggere dagli zombie fino alla fine del livello. Inseguendo la bambina e coprendole le spalle, incontrerete altri 4 Licker e avrete poco tempo per rompere gli oggetti, ma provateci per guadagnare soldi e munizioni.

Ritornati nel salone principale troverete Marvin morto, verrete attaccati da un’altra orda di zombie e infine dovrete uccidere il poveretto che si è risvegliato sotto forma di zombie.

Capitolo 3

Partirete dall’ufficio della stazione di polizia dove ci saranno diversi zombie e moltissimi oggetti a cui sparare per prendere granate, soldi e munizioni. Dopo poco verrete messi davanti alla decisione di affrontare o aggirare gli zombie, bene affrontateli così potrete raccogliere granate e un’erba verde dall’ufficio alla sinistra.

Nel prossimo corridoio incontrerete una vecchia conoscenza, la B.O.W. Mister X detto anche l’Implacabile. Ora non vi resta che colpirlo ripetutamente alla testa finchè non riuscirete ad andare avanti. Ad un certo punto troverete davanti a voi un muro di fiamme per cui non potrete più scappare dal mostro, allora cercate di sparare all’impianto anti-incendio sul soffitto per poter proseguire (naturalmente così scapperete, ma se lo ucciderete guadagnerete molti punti).

Finalmente ritroverete Sherry e dovrete nuovamente proteggerla dagli zombie, dai Licker e dalle sanguisughe che potrete uccidere col coltello per risparmiare munizioni. Scendete nei sotterranei e preparatevi ad affrontare il capo della polizia trasformato in una B.O.W. Per ucciderla dovrete sparare alla testa finchè non si gira sul fianco e, a quel punto, riempire di piombo quella macchia rossa sul fianco. Ogni tanto ci saranno da premere delle combinazioni di tasti, fatelo ed eviterete forti danni.

Capitolo 4

Vi ritroverete nel parcheggio della stazione di polizia e dopo qualche zombie, farete la conoscenza di Ada Wong che dopo poco andrà per la sua strada e vi lascerà da soli ad affrontare un sacco di creature. Naturalmente per i ragnetti e le sanguisughe non sprecate proiettili, il vostro fidato coltello è la soluzione migliore. Sparando alle luci troverete 2 Archivi Umbrella, in una cella troverete un’erba verde e un’altra vicino le scale.

Finite le lotte coi ragni e le sanguisughe, ritroverete brevemente Ada che vi donerà unaMagnum, ora preparatevi ad incontrare il nuovo Boss: Birkin B.O.W.

I suoi punti deboli sono il grande occhio sul braccio destro e la testa umana, colpendolo in quei 2 punti potrete evitare che vi colpisca, oltre naturalmente alle combinazioni di tasti che appariranno sullo schermo. Quando Birkin vi butterà giù per la pensilina, sarete vicino alla fine del combattimento, continuate a colpirlo finchè non tornerete su e il mostro cadrà.

Il capitolo finisce con un filmato in cui Leon salva Ada da un proiettile.

Capitolo 5

Il capitolo si svolgerà quasi completamente nelle fogne, per cui sarete sempre al buio tranne che per quella poca luce che farà la vostra fedele torcia.

Andate avanti per incontrare un nuovo nemico, i rospi, uccidetene 2 e vi ritroverete in un vicolo cieco dove ne compariranno altri 2, alcuni zombie e 3 ragni. Eliminati tutti proseguire la vostra strada, prendere le munizioni e salite la scala. Qui verrete accolti da uno sciame di scarafaggi giganti da uccidere col coltello. Liberati da questi insetti sparate alla ventola per proseguire e prendere un po’ di soldi. Scendete la scala, altre bestioline vi daranno noia.

Nel nuovo corridoio troverete alcuni zombie e un ragno che, una volta ucciso, farà uscire tutti i ragnetti che dovrete uccidere con il coltello. Successivamente tornerà Mister X, ma questa volta basteranno pochi colpi in testa per farlo stramazzare al suolo e permettervi di scappare tranquillamente. Finalmente ritroverete Sherry e seguendola troverete anche sua madre che vi racconterà di Bikin. Finito il filmato preparatevi a salvare nuovamente la bambina da un paio di zombie e dal nuovo boss: un coccodrillo troppo cresciuto.

Sparategli sul muso (cosa estremamente facile visto che questo occuperà sempre almeno metà schermo) finchè il vostro compagno non vi dirà di sparare alla valvola della conduttura sopra la testa della bestia.

Fatto ciò il boss riprenderà completamente la sua salute e continuerà ad attaccarvi, per cui continuate a sparare sul muso, eseguite le combinazioni di tasti per evitare ulteriori danni e, a circa metà vita del boss, il vostro compagno vi suggerirà di sparare alle bombole del gas.

Quando riuscirete a far cadere per terra una delle bombole, il coccodrillo la metterà in bocca: bene non vi resta che spararle per mettere la parola fine al capitolo 5.

Capitolo 6

Dopo aver lasciato Sherry in ufficio al riparo, continuate la mattanza degli zombie nel centro ricerche dell’Umbrella. Dopo aver ucciso un paio di orde, vi ritroverete nuovamente faccia a faccia con Mister X, raccogliete le munizioni e i soldi, premete al momento giusto i tasti mostrati e non subirete danni.

Scesi con l’ascensore, ci ritroveremo davanti un nuovo nemico, Ivy, una pianta mutata. In questi corridoi troverete la pianta, zombie e Licker da uccidere e molte scatole elettriche da distruggere per ottenere soldi e Archivi Umbrella, per cui buona mira.

Mister X continuerà ad inseguirvi finchè non arriverete all’altoforno dove inizierà il vero e proprio scontro. Le uniche 2 cose da fare per questo scontro sono colpirlo alla testa e premere i tasti mostrati al tempo giusto. Ci vorrà un po’ di tempo prima che lo abbattiate, ma ne varrà la pena per vedere il filmato del sacrificio di Ada.

E con questo avete finito il Capitolo 6.

Capitolo 7

Essendo nello stesso scenario del capitolo precedente, le raccomandazioni son più o meno le stesse, per cui sparate nuovamente ai quadri elettrici per soldi e Archivi Umbrella, e all’ultima luce del soffitto prima di arrivare da Sherry per un altro documento Umbrella. I nemici saranno gli stessi di prima, quindi Ivy, Licker e zombie.

Ritornate fino a dove avete lasciato la ragazzina dopo di che continuate fino a trovare la madre agonizzante, vi dirà l’ubicazione dell’antidoto. Passerete per delle scale infestate da Ivy e un corridoio pieno di Falene e bozzoli striscianti, fate piazza pulita e continuate per il laboratorio. Qui sparate all’impazzata per trovare soldi e munizioni, mentre il vostro compagno realizzerà il farmaco. A questo punto dovete rifare tutto il percorso all’indietro tenendo a mente che oltre alle Ivy, ora vi attenderanno anche le Falene per le scale.

Quasi arrivati da Sherry, si presenterà Birkin per l’ultimo scontro e sarà duretto. La battaglia si divide in 3 parti, come le trasformazioni di Birkin.

Per la prima parte dovrete sempre colpire la testa e il grande occhio sulla spalla, per la seconda gli occhi saranno sulle spalle e dovrete puntare a quelli, per la terza i bulbi oculari saranno di più, ma più piccoli, per cui consiglio di imbracciare il fucile e sparare a più non posso. Preparate erbe verdi all’occorrenza: subirete molti danni.

Riusciti a sconfiggere Birkin finirete il Capitolo 7 e potrete prepararvi per l’ultimo Capitolo della storia di Racoon City.

Capitolo 8

Salvata per ora Sherry, dovrete andarvene prima che l’auto-distruzione faccia saltare tutto in aria, compresi voi.

Uccidete i pochi zombie, Licker e Ivy che son rimasti e dirigetevi verso l’ascensore che vi porterà al treno sotterraneo, qui ritroverete il vostro vecchio amico Mister X in una nuova veste, ma il suo punto debole rimane sempre la testa. Continuate a colpirlo in testa finchè non finirà tutta la sua vita, a questo punto si allontanerà da voi e ne ricaricherà metà. Appena vi volterete troverete un lanciarazzi. Bene, equipaggiatelo perchè vi servirà per ucciderlo.

Le prossime sequenze sono in circolo all’infinito, per cui memorizzatele bene, premete i tasti che appaiono al momento giusto e quando si allontanerà da voi, imbracciate il lanciarazzi e lanciategli i razzi quando è in ginocchio. Se proverete a colpirlo da in piedi, costui prenderà il razzo e ve lo rimanderà incontro.

Una volta ucciso, potete salire sul treno che vi porterà alla libertà, ma rumori sinistri lo scuotono. Andando a vedere l’origine del trambusto, potrete raccogliere un’erba verde e delle munizioni utili per sconfiggere l’ultima versione di Birkin, che, come al solito, sarà debole negli occhi e nella bocca. Dopo avergli tolto un bel po’ di energia dovrete sparare al gancio che tiene unite le carrozze per vedere il filmato finale del Capitolo 8 e dei Ricordi della città perduta.

Capitolo 2

Dopo i racconti di Racoon City tornerete nei panni di Leon e Krauser in Sud America e vi dirigerete verso la villa del fantomatico Javier. Per accedere alla casa la vostra guida, Manuela, vi farà passare attraverso una centrale idroelettrica, che manco a dirlo, sarà piena di nemici.

Appena arrivati il comitato d’accoglienza sarà composto da alcuni Piranha, una nuova B.O.W. anoressica e alcuni zombie (molti di loro portano il caschetto protettivo, per cui per i colpi alla testa dovrete prima far saltare il caschetto e poi sfondargli il cranio).

Chiusa la porta prendete l’erba verde in basso e proseguite per i corridoi zeppi di zombie e rosponi (questi ultimi molto fastidiosi, poichè ad un certo punto arriveranno in 4 insieme per cui pronti con il fucile). Raccogliete il lanciagranate, successivamente delle granate e dei soldi e avviatevi per le scale. Qui la B.O.W. anoressica vi attaccherà e dovrete ucciderla, la prossima si farà vedere ma non è necessario farla fuori. Salite le scale raccogliete tutto quello che trovate, infine tornerete nuovamente in corridoi stretti e pieni di nemici che compariranno all’improvviso.

Superate 2 porte sulla sinistra troverete un’altra erba verde e un ragno che vi farà un agguato, siate pronti. Successivamente vi troverete a cadere in acqua per soccorrere Manuela, preparate il coltello e tenete lontani i Piranha. Una volta risaliti dall’acqua, vi aspetteranno zombie e ragni, non dimenticatevi di recuperare l’erba curatrice alla vostra destra. Nella sala macchine farete l’incontro anche con uno zombie capace di lanciare una sostanza giallastra contro di voi, sparate alla nube liquida e risparmierete un bel po’ di vita.

Dopo il filmato ricco di colpi di scena verrete travolti da un torrente d’acqua e finirete il Capitolo 2, preparatevi alla storia di Veronica.

Capitolo 1

Questa nuova avventura vedrà protagonisti Claire e Steve sull’isola dell’esperimento Veronica.

Dopo le presentazioni del caso, verrete subito coinvolti in uno scontro con zombie che compaiono anche dalla terra, ma sempre con lo stesso obiettivo: divorarvi. Andate verso le casette di detenzione, entrate, prendere lo Spray Curativo e quando passerete vicino ai letti sparate ai cuscini per trovare dei soldi e, nell’ultimo a destra vi aspetterà un Archivio. Andando avanti scoprirete che siete in un vicolo cieco, sarete assaliti dagli zombie. Fatevi strada fino a tornare all’ingresso della casetta dove partirà un nuovo filmato che metterà in mostra le “curve” di Claire.

Usciti dalla casetta sarete attaccati da cani e zombie, per cui attenzione e se volete fare in fretta, imbracciate il fucile per fare piazza pulita velocemente. A questo punto tornerete all’inizio del capitolo e potrete attraversare il cancello precedentemente chiuso. Prendete oro e munizioni per il fucile e continuate sul ponte fino al nuovo filmato. Preparatevi, dopo aver raccolto le munizioni dalla Jeep, per sbarazzarvi dei 2 zombie, dei pipistrelli, dei 2 cani e nuovamente dei primi Per finire velocemente la seconda ondata, sparate alla Jeep per farla saltare in aria.

Salirete le scale e finirete il primo Capitolo.

Capitolo 2

Sarete nel cortile della villa, i pipistrelli vi inseguono ancora e dovrete farvi strada tra gli zombie, prendete le munizioni vicino ai corpi ed entrate nella villa Ashford. Appena entrati raccogliete quelli che troverete sul tavolo, poi iniziate a sparare a luci e quadri, troverete soldi e altro.

Nel cadavere a destra dell’entrata troverete delle frecce per la balestra, ma attenzione, tutti i corpi che troverete per terra si animeranno e vi attaccheranno, per cui state all’erta.

Distruggendo la luce a sinistra del dipinto di Alexia troverete un documento Umbrella, un altro nei quadri a destra, poi entrerete nella stanza col camino e il carillon. Bene qui troverete ogni ben di Dio: oro, munizioni, Spray Medico e un Archivio nella luce a destra dello schermo su cui vengono proiettate le immagini.

Dopo il filmato di Alexia e Alfred da giovani, tornerete indietro fino all’ingresso della villa facendovi spazio tra le creature finchè non giungerà Alf che vi proporrà un gioco sadico: sopravvivere a lui per avere un aereo per lasciare l’isola.

Dopo le prime scaramucce in cui lui userà un fucile di precisione per spararvi, premete i tasti a schermo e cercate di colpirlo ogni volta che vi sarà consentito. Dopo 3 o 4 colpi vi chiederà di raggiungerlo al Campo di Addestramento, per cui uscite dalla villa e tornate dov’è iniziato il capitolo, facendovi strada tra zombie e 2 Hunter (i rosponi) molto coriacei, per cui sta a voi decidere se scaricagli contro la mitragliatrice o 5 colpi di fucile.

E con l’uccisione della seconda creatura finisce il Capitolo 2.

Capitolo 3

Distruggete la luce sulla porta a sinistra per un Archivio Umbrella e proseguite prendendo l’erba verde appena entrati. C’è un altro Archivio nella scatola elettrica nel muro davanti a voi. Prima di svoltare l’angolo verrete attaccati da ben 4 ragni giganti e poi da alcuni zombie. Proseguite per uscire all’esterno e vedervela nuovamente con Alfred. Sparategli quando potete ed evitate le granate lanciate premendo, al momento giusto, i pulsanti mostrati a schermo.

Rientrati troverete un lungo corridoio con in fondo una macchinetta delle bibite con sopra un bello Spray Medico, prendetelo e preparatevi a scontrarvi con 4 rosponi, 2 alla volta.

Finalmente entrerete nel vero e proprio campo di addestramento, dove, oltre agli zombie, dovrete sparare a delle sagome per evitare di subire danni. Attenzione a colpire solo i mirini nelle sagome e non gli altri simboli. Avrete anche la possibilità 2 volte di scegliere se andare a destra o a sinistra, non preoccupatevi è lo stesso. Raccogliete erbe verdi e munizioni per la strada e attenzione ai Bandersnatch (quei B.O.W. con un unico gigantesco braccio).

Scesi con l’ascensore, dalla balaustra prendete tutti gli oggetti del piano di sotto, compreso un Archivio Umbrella ottenibile distruggendo gli oggetti a destra. Successivamente cadrete in basso e verrete circondati dagli zombie che cadranno anche dal piano superiore. Uccidete l’ultimo mostro che attacca il vostro compagno e assisterete ad un filmato, preparate mitra e fucile per il prossimo boss.

Usciti all’aperto incontrerete il “cucciolo” Alfred, un vermone gigante che dovrete sconfiggere almeno 3 volte. Continuate a sparargli con tutto quello che avete, ma non rilassatevi se la sua barra della vita va a 0, dovrete farlo almeno 3 volte, per cui attenzione e pazienza. Una volta sconfitto, avrete finito il capitolo.

Capitolo 4

Ritornate verso la villa e imbracciate il fucile per spazzar via velocemente il solito stormo di pipistrelli pronti a sbarravi la strada ed entrate nuovamente nella villa. Dopo esser stati attaccati da un paio di zombie e un Hunter, incontrerete nuovamente un paio di Bandersnatch di cui potrete liberarvi facilmente sparandogli ripetutamente in testa. Arrivati nella stanza del carillon, raccogliete gli oggetti e successivamente sparate a tutti i personaggi che sbarrano la strada al ragazzo ritratto dall’oggetto musicale, così attiverete un passaggio segreto.

Nel prossimo corridoio incontrerete zombie e altri 2 Bandersnatch, ricordatevi di distruggere l’ultima statua sulla sinistra per un Archivio Umbrella. Nella nuova area della villa verrete attaccati da diversi zombie, fatevi strada fino all’entrata. All’interno continuate a stare all’erta: altri 3 B.O.W. vi sbarreranno la strada. Eliminate le minacce e salite le scale, entrerete in un nuovo corridoio pieno di oggetti e un Archivio, nel quadro sulla sinistra.

Entrate nella stanza di Alexia e distruggete le luci per far comparire una scala segreta che vi porterà al piano superiore dov’è presente una giostra dei cavalli. Qui vi aspetterà una versione falsa della signorina Ashford armata di fucile di precisione, colpitela 4-5 volte e vedrete il filmato che conclude questo capitolo.

Capitolo 5

Capitolo impegnativo, dove metà dello stesso vi vedrà al buio affrontare gruppi di Hunter, per cui preparatevi bene. Inizierete dove avete finito quello precedente, colpite le statue per le scale per ottenere un Archivio Umbrella e diversi soldi, attenzione ai rospi che compariranno sempre in coppia. Nel corridoio segreto che collega le 2 porzioni di villa, incontrerete un bandersnatch che vi lancerà addosso delle pietre, basta un colpo di pistola per deviare la traiettoria della pietra.

Dovrete combatterne 3 prima di arrivare alla stanza del carillon. Qui vi aspettano 3 zombie, uno spray medico e dei soldi. Appena usciti dalla camera sparate al quadro davanti a voi a destra e preparatevi ad affrontare 3 ragni nel buio. Da qui fino all’uscita dalla villa sarete all’oscuro. Scesi al piano di sotto raccogliete le munizioni della balestra e sparate agli oggetti per i soldi e preparatevi a combattere 4 gruppi di rosponi. Usciti dalla villa incontrerete la “bambolina” di Alfred, una B.O.W. Tyrant. Fuori dalla villa sarà uno scherzo ucciderlo colpendolo alla testa.

Dopo il filmato vi ritroverete a combattere nuovamente il T. sull’aereo e in questo frangente, è più duro. Dopo avergli tolto circa un terzo della vita, riuscirete a lanciargli contro una cassa che prontamente solleverà, bene in quel momento sparategli alla testa per procurargli molti danni. Sembrerà che sia caduto, ma non è così! Evitate l’attacco premendo i tasti mostrati, successivamente vi ritroverete voi quasi a cadere, continuate a colpirlo alla calotta cranica per non cadere.

Quando la sua vita sarà quasi a zero, dovrete sparare ai 2 blocchi rossi del missile per liberarlo, fatto ciò partirà il filmato che concluderà il capitolo.

Capitolo 6

Vi ritroverete nella base segreta del Polo Sud, dove, per chi ha giocato a Resident Evil: Code Veronica già sa, troverete la verità sulla famiglia Ashford.

Per metà del capitolo dovrete uccidere zombie e Hunter rossi leggermente più coriacei dei cugini verdi, troverete purtroppo pochi oggetti (qualche munizione per il mitra all’inizio e un paio di erbe verdi) e molti nemici. Proseguite l’esplorazione della base fino ad arrivare nella stanza di Alexander Ashford dove troverete uno Spray Medico e diversi soldi distruggendo tutto come al solito, inoltre verrete a sapere l’origine degli urli disumani che finora vi hanno accompagnato. Tornando indietro verrete attaccati anche dalle falene troppo cresciute, ma ormai sapete come trattarle.

Quando arriverete nello spazio aperto contenente la grande fossa potrete finalmente mettere la parola fine al gioco di Alfred. Innanzitutto vi lancerà contro un carro ponte che dovrete evitare premendo i tasti mostrati, successivamente dovrete colpirlo almeno 3 volte e non sarà facile, poichè a differenza dei precedenti incontri, sarà più veloce e lascerà scoperta una porzione piccola del corpo. Dopo avergli sparato 3-4 volte si rifugerà sotto l’oggetto simile a quello che vi ha lanciato. Bene colpite i cavi per farlo cadere su Alfred.

Usciti all’aria aperta dovrete affrontare il vero boss di questo capitolo: Alexander Ashford trasformato in una B.O.W. tentacolare.

A differenza di tutti i nemici incontrati finora, per sconfiggerlo dovrete colpirlo al cuore e non alla testa.

La battaglia si dividerà in 4 fasi:

– prima sarà vicino a voi e vi attaccherà solo coi tentacoli

– poi salirà sul tetto e inizierà a lanciarvi oggetti addosso che dovrete colpire per evitare danni

– successivamente si allontanerà da voi per raccogliere un enorme blocco di ghiaccio, a questo punto colpitelo al cuore per farlo cadere sotto il peso dell’oggetto che ha sollevato, e colpite la cisterna alle sue spalle

– infine, dopo aver colpito il raccordo tra i 2 cavi, aggrappatevi all’uncino premendo i tasti a video e preparatevi a colpirlo mentre vi dondolate: non è facile.

A questo punto gli salterete addosso e potrete finirlo con un paio di colpi diretti al cuore per attivare il filmato che concluderà il capitolo 6.

Capitolo 7

Finalmente Chris e Claire si riuniscono per affrontare assieme l’ultimo capitolo dei Giochi d’Oblio.

Salite velocemente le scale sbarazzandovi dei tentacoli giganti che vi sbarreranno la strada cercando di distruggere più luci e quadri che potete per aver possibilità di trovare soldi e oggetti. Nel corridoio successivo sparate a tutto, specialmente alle vetrine con le vettovaglie per un Archivio Umbrella e munizioni, andando avanti dal soffitto usciranno delle formiche, come per gli altri essere piccoli preparate il coltello. Preparatevi ad entrare nel Colosseo e affrontare il primo boss del capitolo, non sarà impegnativo, colpitelo al cuore e premete al momento giusto i tasti mostrati. Saliti in cima alla torre, cadrete per terra, un paio di colpi e avrete finito.

Affrontate nuovamente le formiche assai fastidiose e preparatevi al vero nemico del capitolo: Alexia. Sarà un combattimento diviso in 3 parti.

Nella prima parte Alexia vi lancerà fiammate che potrete spegnere colpendole con un’arma o scuotendo il Nunchuk, negli altri casi premete i tasti a schermo e colpitela alla testa. Finita la sua barra della vita partirà un filmato e Alexia subirà una trasformazione.

Nella seconda parte non si muoverà, ma continuerà a lanciare fiammate, cercherà di colpirvi col pungiglione e chiamerà a sè dei tentacoli per ferirvi. Usate una decina di bombe a mano per finire subito la sua barra, ma continuerà ad attaccarvi finchè non raggiungerete la nuova arma e le sparerete con questa. Altro filmato e altra trasformazione.

Nella terza e ultima parte Alexia si trasformerà in una specie di libellula, sfoderate il fucile per colpirla e tenete pronto il mitra per colpire i raggi che vi lancerà addosso, i quali faranno molto male. Come prima anche se la sua salute va a zero, continuerà ad attaccarvi finchè non raggiungerete la parte superiore e potrete darle il colpo di grazia con il fucile a ioni.

PS: quando arriverete sulla seconda pedana nella terza parte dello scontro, cercate di colpirla col fucile a ioni, la mancherete, ma il colpo farà apparire un Archivio Umbrellanel muro alle spalle di Alexia.

Capitolo 3

Ritornati per l’ennesima volta nei panni di Leon e Krauser, potrete mettere la parola fine all’Operazione Javier in 3 capitoli, di tutti questo è il più semplice, prendetelo come antipasto.

Rinvenuti fate fuori i 2 rosponi e gli zombie, entrate nel corridoio e prendere lo Spray dietro la porta. Continuando in questo, verrete attaccati dalla B.O.W. anoressica, l’Anubi, e qualche zombie. Quando vi verrà chiesto di decidere da che parte andare, andate prima a destra per delle munizioni per il mitra, poi tornati indietro alla seconda scelta scegliete sempre destra per altri colpi e alcuni zombie che vi aspetteranno dietro l’angolo.

Affrontate un altro Anubi ed entrate nel corridoio successivo, dove vi aspettano 2 scarafaggi giganti e un paio di ragni. Fatta piazza pulita prendete l’ascensore per ritrovarvi in una zona già visita precedentemente, il fiumiciattolo interno. Qui vi aspetterà un’orda di pipistrelli, da uccidere col coltello, e un paio di rosponi. Entrati nella sala macchine vi accorgerete che non potrete proseguire, a questo punto comparirà Manuela che vi aiuterà a passare, in questo frangente dovrete aiutarla liberandola degli zombie che la importuneranno.

Aperta la porta sconfiggete un Anubi e 2 rosponi e potrete proseguire per il secondo ascensore. Appena usciti uccidete i 3 Ivy e preparatevi ad uscire.

Per poter completare il capitolo dovrete uccidere 3 nuove B.O.W. il cui punto debole è il cuore, fatto anche ciò godetevi il filmato di fine capitolo.

Capitolo 4

Vi ritroverete nel cortile della villa di Javier ad affrontare il suo personalissimo esercito di morti-viventi, non dovrete far altro che continuare ad uccidere qualsiasi cosa vi si pari davanti e raccogliere gli oggetti che troverete, per esempio uno Spray Medico dentro la capanna tra 2 container.

Entrati finalmente nella villa attraverso il passaggio sotterraneo che vi mostrerà Manuela, verrete chiusi in trappola e dovrete affrontare un gruppo nutrito di zombies. Successivamente vi verrà data la scelta di andare a destra o a sinistra, scegliete la prima per entrare in una stanza piena di scatole che, una volta rotte, vi daranno munizioni e soldi. Prendete l’erba verde più avanti e sarete nuovamente in trappola, uccidete i 3 zombie e scappate.

Nel chiostro sparate a statue e luci per ottenere soldi e un Archivio Umbrella, attenzione agli Anubi.

Nel giardino botanico, dove troverete delle munizioni per il fucile e un’erba verde, verrete attaccati dai rosponi e dalla B.O.W. del precedente capitolo, liberatevene. Prima di uscire, un’altra B.O.W. prima vi aiuterà eliminando gli zombie, poi vi attaccherà.

Nel corridoio prima dell’ascensore uccidete tutto ciò che si muove, usciti da questo, sulla sinistra, troverete un’erba e ora preparatevi ad essere attaccati da ben 6 Anubi. Sparate alle scatole per soldi e un Archivio Umbrella, quindi assistete al filmato.

Dopo il filmato verrete nuovamente attaccati dal mostro del primo capitolo, all’inizio non potrete fargli dei danni, ma quando salirà sulla pedana metallica potrete riempirlo di piombo. Consiglio vivamente il fucile per colpire meglio la sua parte debole: il cuore dietro la testa. Attenzione ai succhi gastrici e agli spuntoni ossei che vi lancerà di tanto in tanto. Una volta ammazzato, assisterete al filmato finale del capitolo 4.

Capitolo 5

Questo capitolo è un grande e lungo scontro con lo stesso boss, per cui preparate al meglio le armi e la vostra mira.

Subito dopo il filmato verrete attaccati da un mostro pieno di tentacoli, colpiteli e cercate di ferire il punto centrale, dopo non molto cesserà di esistere, vi darà accesso ad un passaggio segreto e a un utilissimo Spray Medico.

Tornati nell’area del cortile della villa di Javier dovrete affrontare il vero e proprio boss, uno scontro che si svolgerà in 4 fasi:

– nella prima dovrete evitare gli attacchi premendo la giusta combinazione di tasti e sparare alla testa del mostro finchè la sua barra della vita scenderà a 0.

– Nella seconda e terza parte dovrete invece colpire 2 giunture, quelle che vi indicherà con i suoi attacchi Manuela. Anche qui dovrete portare a 0 ognuna delle 2 barre vita del mostro, inoltre potrete raccogliere 2 erbe verdi che vi aiuteranno non poco. Attenti alle sfere che usciranno dal suo ventre, quelle blu rilasceranno 2 nubi di succhi, mentre quelle rosse esplodono solo. Usate il fucile per fare piazza pulita velocemente.

– Nell’ultima fase dovrete nuovamente mirare alla testa e stare attenti ai contini attacchi da parte del mostro che potrete evitare premendo i giusti tasti.

Godetevi il filmato finale con i relativi crediti del gioco, ma non crediate che sia finita così…

Di finali ce ne sono 2, uno porta alla fine del capitolo 5, l’altro aprirà nuove avventure.

Volete completare il gioco al 100%? Provate a finire il capitolo 5 in 10 minuti e in 9 minuti, vedrete i risultati differenti.

RobyIsAwesome90

Note su - Le mie passioni più grandi sono le scienze, i giochi d'intuito e il wrestling. Mi piace recensire i giochi sia belli sia brutti ma soprattutto quelli belli perchè mi diverto di più. Sono graditi i commenti e se volete chiedermi di recensire qualche gioco fatelo pure perchè sarò ben lieto di farlo.

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.